Home / IN PRIMO PIANO / Santa Maria del Cedro, tutto pronto per la Casa di Laos

Santa Maria del Cedro, tutto pronto per la Casa di Laos


L’archeologia che incrementa l’offerta culturale e turistica del territorio: a marzo al via i lavori per la realizzazione della Casa di Laos.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SANTA MARIA DEL CEDRO – Fa passi avanti l’iter per la costruzione della Casa di Laos a Santa Maria del Cedro.

Si avvia dunque a realizzazione uno dei tanti progetti sul territorio che puntano ad elevare l’offerta culturale e turistica investendo nel campo dell’archeologia.

Opera finanziata nell’ambito del Progetto integrato di sviluppo locale Welcome costa dei Cedri, porta di Apollo per 910mila euro. I lavori inizieranno a fine marzo.

“È un’opera molto importante – ha dichiarato l’assessore comunale Stefano Adduci -. Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto l’ok definitivo da parte dell’ufficio dell’Agenzia delle entrate per l’acquisto dell’edificio che è di proprietà della Chiesa. A fine mese inizieremo con la demolizione della struttura che verrà completamente ricostruita. Sarà realizzato un complesso a tre piani che ospiterà una sala congressi, uno spazio espositivo per tutti i reperti degli scavi di Laos. Ci stiamo anche attivando per riavere i reperti che nel frattempo sono stati esposti al museo di Reggio Calabria. Inoltre il progetto prevede la realizzazione di un ostello per studenti italiani e stranieri che si occupano di archeologia”.

È un progetto che mira dunque a mettere in rete le ricchezze di Santa Maria del Cedro, cultura, mare e cedro, anche attraverso la realizzazione del lungo fiume e la valorizzazione del carcere dell’Impresa.

Una serie di lavori che l’amministrazione guidata dal sindaco Ugo Vetere sta portando avanti nonostante le difficoltà dettate dalla crisi economica che investe soprattutto i piccoli comuni.

“Con i nostri fondi – ha precisato Adduci – siamo in grado di fare solo l’ordinario. Fortunatamente il Comune di Santa Maria del Cedro ha ottenuto finanziamenti importanti che ci consentono di fare grandi cose. Siamo sempre attenti nel reperire fondi che vengo messi a disposizione dalla comunità Europea”.

Su questa strada l’amministrazione comunale continua nella realizzazione di altre opere. Proprio ieri – 19 marzo – sono iniziati i lavori per l’efficientamento energetico delle scuole medie di via Lavinium. Avviati anche i lavori del terzo tratto del lungomare denominato i “Giardini del mare”.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Non voglio battermi per una insegna con su scritto ospedale

EDITORIALE ||| Sanità: i cittadini del Tirreno cosentino approfittino di questa quarantena forzata per riflettere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright