Home / IN PRIMO PIANO / Tortora, studenti alla scoperta della green economy

Tortora, studenti alla scoperta della green economy


GS_inside_arTORTORA – Cinquanta studenti delle elementari dell’Istituto comprensivo di Tortora saranno coinvolti in un programma di conoscenza sulle metodologie di produzione energetica alternativa e naturale green economy grazie al bando del Parco del Pollino vinto dalla Pro Loco Praia a Mare.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

L’associazione è risultata prima nell’apposita graduatoria dell’ente. Il progetto è rivolto agli alunni della quarta e quinta classe delle scuole elementari che faranno attività di laboratorio in classe, visiteranno per due giorni il parco alla scoperta di fonti di energia rinnovabili e pulite.

“Il progetto – spiega il vicepresidente Pro loco Praia, Paolo Labanca – è stato realizzato grazie alla partecipazione delle associazioni Arca e Didas Calabria. Una grande soddisfazione, ma anche una grande responsabilità. Riteniamo che sia un ennesimo successo della nostra associazione che dal 2015 ha iniziato un nuovo corso di promozione ed informazione in tutta l’area”.

Nei prossimi giorni, inoltre, l’associazione come capofila del progetto Porta del Golfo, distribuirà due guide territoriali, una dedicata a Praia a Mare e l’altra alla promozione enogastronomica del territorio.

“Entrambe le pubblicazioni – conclude Labanca – saranno messe a disposizione dei turisti e degli operatori con l’installazione del punto informativo Porta del Golfo nei primi giorni di luglio”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus, in Calabria le scuole restano aperte

La regione non ha casi di contagio e la neoeletta governatrice si adegua alle indicazioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright