Home / CRONACA / San Sago, lettera anonima a Lamboglia

San Sago, lettera anonima a Lamboglia


GS_inside_arTORTORA – La difesa dell’impianto di depurazione rifiuti di San Sago ed un duro attacco al sindaco di Tortora, agli ambientalisti e ai PM di Paola.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

È il contenuto di una lettera anonima indirizzata al primo cittadino tortorese Pasquale Lamboglia che – a quanto si apprende – è stata fatta recapitare anche a molti cittadini tortoresi.

In due pagine viene affermato che il depuratore di San Sago è perfettamente funzionante e denunciata una presunta finta battaglia ambientalista chiamando alle proprie responsabilità il sindaco tortorese, Francesco Cirillo, noto ambientalista del Tirreno e persino i PM della Procura di Paola.

Tutti accusati di catastrofismo, di incompetenza, di essere nemici dello sviluppo e dell’occupazione. L’anonimo sostiene che sarebbe stato sufficiente chiedere maggiori controlli sul sito e non il ritiro delle autorizzazioni. Ma punta anche il dito sui depuratori dei comuni lucani e calabresi ritenuti la vera fonte d’inquinamento di fiumi e mare.

“Questa – ha commentato Lamboglia – è l’ultima di una lunga serie di lettere anche minatorie, ma non capisco dove si voglia andare a parare con una divulgazione così diffusa.

In ogni caso – ha aggiunto – abbiamo provveduto ad avvisare carabinieri e procura”.

A ricevere la lettera senza firma anche il citato ambientalista e giornalista Francesco Cirillo.

“La lettera – ha commentato – non contiene minacce né intimidazioni, ma per il fatto stesso che sia anonima ed inviata all’indirizzo di una casa privata, diventa di per sé un sottile avvertimento a non occuparsi di quanto avviene in quell’impianto”.

Entrambi hanno ricevuto la solidarietà del Comitato per le bonifiche dei terreni, dei fiumi e dei mari della Calabria di cui lo stesso Cirillo è uno dei fondatori.

E in merito alla lettera si registra una immediata presa di distanza, quanto meno nelle modalità, da parte della ditta.

“Come difensore della Ecologica 2008 – fa sapere l’avvocato Giuseppe Belvedere – e anche a nome della legale rappresentante della stessa, nessun commento è da farsi rispetto alla missiva anonima circolata in questi giorni. Quando c’è stata la necessità – ha proseguito – di commentare valutazioni giuridiche oltre a questioni di fatto inerenti gli impianti, compresi quella de La Recuperi Srl, ci siamo affidati a comunicati stampa sottoscritti e assumendocene ogni responsabilità”.

 


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Explore Scalea, ecco il progetto per la promozione turistica che riparte dal centro storico

Una targa in ceramica con QR code in ogni punto di interesse del borgo antico …

One comment

  1. Scusate ma posso sapere perchè non parlate più delle imminenti elezioni ?

error: Materiale protetto da copyright