Home / CRONACA / San Sago, lettera anonima a Lamboglia

San Sago, lettera anonima a Lamboglia


GS_inside_arTORTORA – La difesa dell’impianto di depurazione rifiuti di San Sago ed un duro attacco al sindaco di Tortora, agli ambientalisti e ai PM di Paola.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

È il contenuto di una lettera anonima indirizzata al primo cittadino tortorese Pasquale Lamboglia che – a quanto si apprende – è stata fatta recapitare anche a molti cittadini tortoresi.

In due pagine viene affermato che il depuratore di San Sago è perfettamente funzionante e denunciata una presunta finta battaglia ambientalista chiamando alle proprie responsabilità il sindaco tortorese, Francesco Cirillo, noto ambientalista del Tirreno e persino i PM della Procura di Paola.

Tutti accusati di catastrofismo, di incompetenza, di essere nemici dello sviluppo e dell’occupazione. L’anonimo sostiene che sarebbe stato sufficiente chiedere maggiori controlli sul sito e non il ritiro delle autorizzazioni. Ma punta anche il dito sui depuratori dei comuni lucani e calabresi ritenuti la vera fonte d’inquinamento di fiumi e mare.

“Questa – ha commentato Lamboglia – è l’ultima di una lunga serie di lettere anche minatorie, ma non capisco dove si voglia andare a parare con una divulgazione così diffusa.

In ogni caso – ha aggiunto – abbiamo provveduto ad avvisare carabinieri e procura”.

A ricevere la lettera senza firma anche il citato ambientalista e giornalista Francesco Cirillo.

“La lettera – ha commentato – non contiene minacce né intimidazioni, ma per il fatto stesso che sia anonima ed inviata all’indirizzo di una casa privata, diventa di per sé un sottile avvertimento a non occuparsi di quanto avviene in quell’impianto”.

Entrambi hanno ricevuto la solidarietà del Comitato per le bonifiche dei terreni, dei fiumi e dei mari della Calabria di cui lo stesso Cirillo è uno dei fondatori.

E in merito alla lettera si registra una immediata presa di distanza, quanto meno nelle modalità, da parte della ditta.

“Come difensore della Ecologica 2008 – fa sapere l’avvocato Giuseppe Belvedere – e anche a nome della legale rappresentante della stessa, nessun commento è da farsi rispetto alla missiva anonima circolata in questi giorni. Quando c’è stata la necessità – ha proseguito – di commentare valutazioni giuridiche oltre a questioni di fatto inerenti gli impianti, compresi quella de La Recuperi Srl, ci siamo affidati a comunicati stampa sottoscritti e assumendocene ogni responsabilità”.

 


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria, totale contagiati sale a 817 (+22)

Dati al 6 aprile 2020. I decessi a quota 58 (+2). resta contenuto il numero …

One comment

  1. Scusate ma posso sapere perchè non parlate più delle imminenti elezioni ?

Rispondi a Giuseppe Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright