Home / IN PRIMO PIANO / Praia a Mare, viale della Libertà: sospendete i tributi locali

Praia a Mare, viale della Libertà: sospendete i tributi locali


GS_inside_arPRAIA A MARE – Il movimento politico l’Alternativa di Praia a Mare ha chiesto al sindaco Antonio Praticò di sospendere il pagamento dei tributi locali alle attività danneggiate dal cantiere per il rifacimento di Viale della Libertà.

green multiservice disinfezione

“In particolare – scrive il coordinatore Antonio Mandarano – la rata di acconto dell’Imu in scadenza il prossimo 16 giugno e la successiva rata della Tari in scadenza il 31 luglio 2015. La nostra proposta è suffragata da un’analisi oggettiva dell’attuale situazione, crediamo che molte attività non siano in grado di rispettare gli obblighi verso il comune, e quindi chiediamo un’azione di buonsenso per evitare il rischio della chiusura di tantissime imprese che stanno attraversando una gravissima crisi finanziaria”.

In una nota, Alternativa sottolinea l’importanza dell’opera per Praia a Mare, ma non manca di richiamare le criticità che hanno accompagnato i lavori. Critiche soprattutto alle modalità con cui sono stati predisposti (lotto unico e chiusura quasi totale della passeggiata a ridosso della stagione estiva), e all’efficienza della ditta appaltatrice.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria, 28 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Quindici nella sola provincia di Cosenza che continua a essere quella maggiormente colpita. Totale contagiati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright