Home / IN PRIMO PIANO / Scalea, rifiuti: pronto un piano per l’estate

Scalea, rifiuti: pronto un piano per l’estate


GS_inside_arSCALEA – 350 bidoni nuovi e 13 dipendenti in più per un servizio di sette giorni su sette. Così gli addetti alla raccolta dei rifiuti del comune di Scalea si preparano ad affrontare la stagione estiva. L’obiettivo è mantenere pulita la città e dimenticare le emergenze degli anni passati.

green multiservice disinfezione

La Ecoross, ditta che da qualche mese gestisce il servizio di igiene ambientale, in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale, ha varato un nuovo piano di lavoro per la raccolta dei rifiuti che entrerà in vigore con molta probabilità dal primo luglio.

Le nuovi disposizioni saranno rese pubbliche nei prossimi giorni con un’ordinanza del Comune.

Il servizio sarà notevolmente integrato. Spariranno i vecchi bidoni anche dalle zone di periferia, considerate vere micro discariche, e saranno rimpiazzati dai nuovi contenitori per la differenziata. Nei parchi saranno installati piccoli ecopunti e la distribuzione dei kit ai residenti sarà affidata direttamente ai gestori condominiali.

Località Pantano, località Petrosa e le zone di confine – a sud con Santa Maria del Cedro e a nord con San Nicola Arcella – continueranno ad essere “sorvegliati speciali”. Sono questi i punti più critici di Scalea in cui si registra anche l’abbandono di spazzatura da parte di gente di passaggio.

La frazione umida sarà ritirata tre volte a settimana, una in più rispetto al calendario ancora in vigore. A partire da oggi, Ecoross conferirà in discarica cinque giorni a settimana, da lunedì a venerdì, 10 tonnellate a Calabra Maceri e 10 a Celico.

Predisposto anche il servizio di pulizia delle spiagge, lo spazzamento serale delle vie del centro e la raccolta dedicata a lidi balneari e attività commerciali.

Cambieranno quindi gli orari di conferimento dei rifiuti, dalle 22 alle 2 di notte, e quelli della raccolta. Il ritiro della spazzatura avrà inizio alle 4 del mattino. Durante il giorno è previsto un giro di riassetto, dalle 13 alle 18.

La strada imboccata dunque, sembra essere quella giusta. Lo confermano i dati sulla differenziata: nel mese di maggio è stato raggiunto il 30 per cento.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Coronavirus Grisolia, persona positiva: quarantene e scuole chiuse

Ordinanze del sindaco per parenti e contatti stretti. Chiuso il plesso scolastico del centro storico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright