Home / IN PRIMO PIANO / Tortora, l’amministrazione lancia “Viviamo il Lungomare”

Tortora, l’amministrazione lancia “Viviamo il Lungomare”


GS_inside_arTORTORA – L’assessore alle Attività Commerciali e Turistiche del Comune di Tortora, Biagio Praino, ha esteso un invito alle attività commerciali, artigianali e agli hobbisti locali per esprimere una manifestazione d’interesse al progetto intitolato Viviamo il lungomare.


L’iniziativa, che andrà a buon fine solo in caso di almeno 20 adesioni, consiste nel concedere l’uso di 25 stand espositivi da installare sul Lungomare Sirimarco di Tortora dal 20 luglio al 10 settembre.

Gli spazi sono a disposizione di commercianti, artigiani o semplici appassionati intenzionati alla vendita di prodotti quali oggetti di artigianato e hobbistica, prodotti tipici ed oggettistica ma non di abbigliamento, bevande e alimenti.

“Gli interessati – si legge in un comunicato stampa – dovranno presentare domanda entro e non oltre il 10 luglio, presso il Comune di Tortora, assessorato alle Attività turistiche e Commerciali. In caso di superamento della soglia di richieste previste, si terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande. Per ulteriori informazioni sulle modalità e gli oneri dell’iniziativa, è possibile telefonare al numero 3468551789”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Polizze online: ecco le migliori assicurazioni sulla casa del momento

Garantire la salvaguardia dell’ambiente domestico è fondamentale per beneficiare della massima sicurezza e assicurare il …

One comment

  1. Veramente un ottima iniziativa! Diamo la possibilità di concedere analoghe opportunità in piazza. Consentiamo di far vivere Tortora anche ai giovani,turisti compresi. Facciamo aprire locali QUALIFiCATI rivolti al segmento/target giovani in piazza. Non avremmo più nulla da invidiare ai nostri paesi limitrofi(piazza Italia a Praia e porto di maratea). Possono cogliere l’opportunità gli stessi imprenditori Tortoresi che già si occupano del settore.

    Migliora l’attrattività del territorio e il tasso di occupazione.
    Grazie.