Home / CRONACA / Scalea, arrestato per maltrattamenti in famiglia

Scalea, arrestato per maltrattamenti in famiglia


inside_pino_eco_PICCOLASCALEA – I carabinieri della compagnia e del Norm di Scalea hanno arrestato un 48enne di nazionalità rumena con l’accusa di violenza domestica ai danni della moglie.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Secondo quanto riferito dai militari è stata proprio la donna, una 34enne, a far scattare le manette ai polsi dell’uomo denunciando l’ennesima aggressione tra le mura domestiche.

L’uomo, un muratore, sarebbe tornato a casa ubriaco e si sarebbe scagliato contro la donna brandendo un arma da taglio per un futile motivo: la cena non era pronta. Il tutto – sempre secondo il racconto dei militari – davanti a i loro due figli, entrambi minorenni.

I tre, spaventati, si sono barricati in camera da letto per sfuggire all’ira dell’aggressore. Da qui è partita la chiamata al 112.

Il 48enne è stato dunque arrestato in un luogo distante dal domicilio, mentre tentava di darsi alla fuga, ed è stato portato in carcere a Paola.

Ai militari intervenuti nell’abitazione teatro delle violenze, la donna avrebbe riferito che la situazione da inferno si protraeva da anni. Solo alcuni giorni prima – secondo il racconto – il marito l’avrebbe percossa utilizzando alcuni soprammobili per essere rincasata tardi.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Coronavirus Calabria, +180 positivi e +2 decessi

In ospedale hanno perso la vita due donne, una a Cosenza e una a Catanzaro. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright