Home / CRONACA / Santa Maria del Cedro, simula aggressione e poi si scaglia contro i carabinieri

Santa Maria del Cedro, simula aggressione e poi si scaglia contro i carabinieri


agritek_indie_arSANTA MARIA DEL CEDRO – Probabilmente era ubriaco quando ha deciso di telefonare al 112. Ai carabinieri ha detto di aver accoltellato un parente e ha chiesto il loro intervento. Ma all’arrivo dei militari sul luogo, dove in realtà non era avvenuta alcuna aggressione, ha provato ad accoltellare, questa volta per davvero, uno di loro.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

L’ha combinata grossa, la notte scorsa, un 30enne che è stato immobilizzato e quindi arrestato dai carabinieri del Norm intervenuti e, in qualche modo, vittime dello strano gesto. Ora, è accusato di resistenza, minaccia aggravata a pubblico ufficiale e porto illegale di arma e verrà giudicato dal Tribunale di Paola.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria, +180 positivi e +2 decessi

In ospedale hanno perso la vita due donne, una a Cosenza e una a Catanzaro. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright