Home / COMUNI / SANTA MARIA DEL CEDRO / Santa Maria del Cedro, secondo giorno di disagi alle poste

Santa Maria del Cedro, secondo giorno di disagi alle poste


agritek_indie_arSANTA MARIA DEL CEDRO – Secondo giorno consecutivo di disagi alla posta a Santa Maria del Cedro e cittadini su tutte le furie contro l’unico dipendente presente agli sportelli.

green multiservice disinfezione

È avvenuto anche questa mattina che gli utenti, residenti ma anche turisti dato il periodo, si siano visti negare la possibilità di compiere operazioni importanti presso gli sportelli dell’ufficio postale del centro storico.

Quasi una replica di quanto avvenuto nella giornata di ieri, alla riapertura dopo il fine settimana. Ma mentre ieri i cittadini hanno addirittura trovato le saracinesche abbassate in orario di servizio, cosa che ha acuito il risentimento, questa mattina la situazione si presentava leggermente diversa, anche se non meno grave. Nell’ufficio postale, infatti, era presente una sola dipendente. Ma l’impiegata ha spiegato agli avventori di non essere abilitata alla gran parte delle operazioni, come pagamento di bollettini, prelievo e versamento di contanti e altro.

A quanto si è appreso già in occasione dei disagi di ieri, la situazione si è verificata a causa di una scarsa organizzazione nella gestione del piano ferie del personale. L’ufficio, insomma, è stato letteralmente lasciato scoperto e di conseguenza le sue importantissime funzioni.

L’esasperazione dei cittadini si è acuita tanto da chiedere l’intervento del sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere.

Recatosi sul posto, il primo cittadino ha fatto sentire la sua voce, bollando come inaccettabile il comportamento delle poste. Alla nostra redazione ha poi riferito di aver contattato un responsabile zonale di Poste Italiane che avrebbe garantito il ritorno alla normalità entro domani.

I cittadini presenti hanno poi richiesto anche l’intervento dei carabinieri. Gli stessi presenti all’arrivo dei militari, hanno atteso che questi svolgessero i necessari accertamenti sull’interruzione del pubblico servizio e hanno rilasciato dichiarazioni, verbalizzate dagli uomini della locale stazione.

Ora non resta che attendere cosa succederà domani nel piccolo, ma fondamentale, ufficio del centro storico di Santa Maria del Cedro con la promessa tanto dei cittadini quanto dell’amministrazione comunale di andare fino in fondo in caso di perdurare del disservizio.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Santa Maria del Cedro, 4 casi positivi

Tutti asintomatici e in buone condizioni di salute. I totali attualmente positivi in paese sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright