Home / IN PRIMO PIANO / Praia a Mare, Filippelli: “Falso che i lavori per la RM stiano per partire”

Praia a Mare, Filippelli: “Falso che i lavori per la RM stiano per partire”


PRAIA A MARE – “Il 23 novembre iniziano i lavori di installazione della risonanza magnetica al Capt di Praia a Mare? Falso”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Lo dice Gianfranco Filippelli, commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza dopo che alcuni giorni fa è stata diffusa la notizia dell’avvio delle opere di installazione dei macchinari diagnostici da tempo attesi nella struttura praiese e su cui si era aperta una polemica. (ne abbiamo parlato qui)

Di recente, infatti, proprio il commissario Asp aveva manifestato intenzioni diverse che ancora una volta oggi – raggiunto telefonicamente – conferma.

“Mettiamola così – spiega dall’altro capo del telefono –: la situazione circa la risonanza magnetica destinata a Praia a Mare è congelata. Non so proprio da dove possano essere uscite queste voci sull’avvio dei lavori il 23 novembre. C’è stato solo un sopralluogo, tutto qui. Da parte mia – ha poi aggiunto – resta la volontà di destinare i macchinari all’ospedale di Paola. L’ho già detto e lo ribadisco. Li hanno un senso, non a Praia a Mare. Questa però è una mia volontà che se non incrocia quella del commissario ad acta Scura e della politica regionale non produrrà effetti. Vedremo”.

Ma Filippelli va oltre ed aggiunge ulteriori elementi sulla vicenda, a prescindere da quella che sarà poi la sorte dei macchinari.

“Questa risonanza magnetica – ha detto – è un esemplare del 2012 e che ad oggi, senza considerare i tempi necessari ad installarla e a farla entrare in funzione, necessità già di aggiornamenti che costerebbero all’azienda 250mila euro”.

Una beffa che si aggiunge al cumulo di paradossi depositati sulla sorte di questa risonanza magnetica.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Polizze online: ecco le migliori assicurazioni sulla casa del momento

Garantire la salvaguardia dell’ambiente domestico è fondamentale per beneficiare della massima sicurezza e assicurare il …

2 comments

  1. in questa regione le strutture fatiscenti vivono e quelle sane muoiono. Cari amministratori se la qualcuno vi farebbe i conti in tasca si aprirebbero delle porte che fanno solo entrare.

  2. Ma nella ex struttura ospedaliera di Praia cosa vogliono aprirci? Un capt, un pronto soccorso, riaprire l’ospedale oppure come vuole questo tizio tale Filippelli un conigliaio nelle sue speranze ovviamente, spero tanto che il consiglio di stato dia torto a questo dirigente che ha a cuore il destino di migliaia di potenziali utenti di un ospedale di confine, un consiglio caro Filippelli, si guardi pure l’Annunziata di Cosenza che se ne cade a “stozza”