Home / COMUNI / AMANTEA / Amantea, rissa in fiera: condannato Grappa

Amantea, rissa in fiera: condannato Grappa


PAOLA – Rissa e accoltellamento alla “fiera dei morti” di Amantea: è stato condannato a 7 anni e 2 mesi il 40enne napoletano Paolo Grappa.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

La sentenza ha avuto luogo ieri sera al tribunale di Paola riunito in composizione collegiale e presieduto da Paola del Giudice. Il giudice ha condannato l’imputato anche al risarcimento della parte offesa e interdetto in perpetuo dai pubblici uffici.

I fatti risalgono allo scorso anno. L’uomo era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Amantea dopo che, per futili motivi, aveva colpito più volte con un coltello da cucina un 20enne napoletano minacciandone anche un altro. Erano state da poco montate le bancarelle per la tradizionale fiera. Da uno scambio verbale di accuse Grappa era passato ai fatti. E il 20enne era stato improvvisamente raggiunto col coltello alla fronte, all’ascella e al braccio. L’aggressore era stato individuato dopo pochi minuti dai carabinieri della stazione sopraggiunti sul posto dopo essere stata allertata dai residenti. La vittima era stata invece portata al pronto soccorso di Paola.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …