Home / IN PRIMO PIANO / Paola, Rbc propone un piano lavoro

Paola, Rbc propone un piano lavoro


PAOLA – Ecco il Piano comunale del lavoro della Rete dei beni comuni.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

L’associazione ha implementato il suo ultimo progetto: una sorta di vademecum attraverso il quale indirizzare gli investimenti pubblici e privati in modo da creare nuove opportunità di lavoro e favorire un approccio più responsabile della società ad una tematica così delicata come quella del lavoro. Nelle prossime settimane verrà presentato alla città con l’auspicio che questo passaggio possa rappresentare l’occasione per contribuire allo sviluppo della comunità.

“Secondo questo progetto – scrive l’associazione – un ruolo cardine lo dovrà rivestire l’amministrazione pubblica intesa non come dispensatore di promesse di posti di lavoro, secondo una logica clientelare ancora molto in voga, ma allo stesso tempo lontana dalla realtà. L’amministrazione piuttosto dovrà avere cura di agevolare i processi burocratici”.

La Rete dei beni comuni coglie l’occasione per rivolgere un appello pubblico a tutte le forze responsabili della città, associazioni, comitati e collettivi al fine di concorrere alla realizzazione, ciascuno sulla base delle proprie esperienze e competenze, di un programma di sviluppo reale e sostenibile, che parta dalle esperienze e dalle competenze professionali di chi vi parteciperà. Il tutto avendo come principi base quello dell’affermazione delle regole e della programmazione.

“Ciò di cui necessita la nostra comunità – chiude la nota – è una riconciliazione tra tutte le forze positive del paese ed è per questa ragione che Rbc propone la realizzazione di una costituente unitaria”.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

danisa romena denise pipitone scalea

“Non sono Denise Pipitone”, la ragazza controllata a Scalea parla in Tv

Si chiama Danisa e ha reso dichiarazioni in collegamento da Scalea alla trasmissione Pomeriggio Cinque …

error: Materiale protetto da copyright