Home / CRONACA / Fuscaldo, salsicce in “fumo”

Fuscaldo, salsicce in “fumo”


FUSCALDO – Salsicce, soprassate e capicolli in fumo.


Il barbecue generato da un incendio non doloso, dovuto presumibilmente ad un corto circuito interno ha incenerito il “patrimonio” gastronomico contenuto nel magazzino di una famiglia di Fuscaldo.

Le fiamme assassine hanno attentato ai salumi di stagione appena il proprietario è entrato nel magazzino. Un incendio che potrebbe essere stato dovuto dalla mancanza di ossigeno nel magazzino dove però evidentemente il principio di combustione aveva già preso piede. L’apertura della porta quindi non ha fatto altro che dare alimentazione (con l’ossigeno) alle fiamme. Il proprietario ha avvertito subito i pompieri. I vigili del fuoco del distaccamento di Paola ieri mattina alle prime luci dell’alba sono intervenuti prontamente in via degli Orsi, una traversa della statale 18 quasi ai confini con Paola. Le fiamme hanno avvolto non soltanto i salumi ma anche il frigorifero, una motosega e uno scooter tutti presenti nel magazzino. Danni non da poco.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Comune, assunzionio contestate

Paola, conti del Comune: “Nessun tentennamento”

In una nota l’amministrazione comunale chiarisce la gestione dei soldi pubblici nel post-dissesto e nell’era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright