Home / CRONACA / Maladepurazione, la procura chiede il processo per Falconara

Maladepurazione, la procura chiede il processo per Falconara


Maladepurazione: Richiesta di rinvio a giudizio della procura per Rosario Sessa (Utc Falconara Albanese) e Raffaele Biondi (Aqua Consult Srl).

FALCONARA ALBANESE – Maladepurazione: la Procura della Repubblica di Paola ha chiesto al Gip di Paola il rinvio a giudizio per Rosario Sessa (responsabile ufficio tecnico di Falconara Albanese) e Raffaele Biondi (ditta Aqua Consult srl).

I due nell’ambito di indagini sul depuratore comunale sono stati accusati di truffa aggravata, falsità ideologica, concorso e delitto tentato per aver “compiuto atti idonei diretti in modo non equivoco a procurarsi un ingiusto vantaggio patrimoniale a danno della Regione Calabria comunicando l’ultimazione dei lavori ammessi finanziamenti al fine di ottenere lo stesso”.

Lavori poi che dagli accertamenti non sarebbero risultati realizzati.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Paola e commercio, Corso Roma: crisi senza fine

I commercianti chiedono una sponda al comune. Manca un ufficio del commercio. Promesse non mantenute. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright