Home / COMUNI / Turismo, da Diamante la proposta del cartellone unico

Turismo, da Diamante la proposta del cartellone unico


Franco Maiolino, assessore al turismo di Diamante, propone ai colleghi dei comuni della Riviera dei Cedri un cartellone unico degli eventi della Riviera dei Cedri.

DIAMANTE – Un cartellone unico degli eventi estivi 2016 della Riviera dei Cedri. È la proposta lanciata di recente da Franco Maiolino, assessore al Turismo del Comune di Diamante, ai colleghi dei comuni del territorio.

Maiolino si è inoltre proposto come coordinatore del programma, con compiti di raccolta di indicazioni sugli eventi principali, realizzazione materiale della grafica del cartellone da diffondere poi ai comuni partecipanti per la diffusone attraverso i canali che riterranno opportuni.

“É una reale necessità – spiega Maiolino in una nota – che la Riviera dei Cedri acquisisca un’identità di territorio e si proponga con le sue eccellenze e la sua offerta globale sul mercato turistico nazionale ed internazionale. Un primo passo per aumentare la competitività territoriale rafforzando l’offerta che può contare su un vero e proprio giacimento di eccellenze storiche, artistiche, culturali e gastronomiche che possono fare da corollario all’offerta balneare che resta comunque il nostro punto di forza. Quello che ho proposto è uno strumento promozionale di territorio ad uso degli enti e soprattutto degli operatori turistici che per come è formulato è realizzabile in brevissimo tempo, a costo zero poiché il file può diventare un manifesto, ma più semplicemente essere inserito nei siti istituzionali e in quelli degli alberghi e delle pro-loco”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Maratea, pescatori e ristoratori al lavoro sul Garum

Assopescatori, Wwf e Laboratorio gastronomico di Maratea lanciano l’idea progettuale: riscoprire e produrre la salsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright