Home / CRONACA / Maratea, morto il bambino in coma dopo caduta

Maratea, morto il bambino in coma dopo caduta


Filippo non ce l’ha fatta. È morto in ospedale il bambino di 8 anni di Maratea ricoverato in coma dopo la caduta accidentale dello scorso 3 giugno.

MARATEA – Non ce l’ha fatta Filippo, il bambino di 8 anni in coma dallo scorso 2 giugno a causa del trauma cranico riportato in seguito ad una caduta accidentale.

Il decesso è stato constatato oggi, nella struttura sanitaria di Napoli dove era stato ricoverato dopo il trasferimento d’urgenza dall’ospedale di Sapri. Qui, il bimbo era giunto in condizioni gravi dopo essere accidentalmente caduto. L’incidente è avvenuto ad Acquafredda di Maratea.

Il piccolo e la sua famiglia erano sul posto per partecipare ad una serata in un locale.

sombrero-acquafredda_slide
Il luogo dell’incidente (foto: Google Earth)

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Grisolia, pulito dai rifiuti il torrente Magarosa

L’amministrazione comunale loda gli operai di Calabria Verde per l’importante opera di bonifica effettuata sui …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright