Home / COMUNICATI STAMPA / Praia a Mare, occupazione abusiva demanio: denunciato imprenditore

Praia a Mare, occupazione abusiva demanio: denunciato imprenditore


Il titolare di un rimessaggio barche denunciato dalla guarda costiera: aveva delimitato abusivamente circa 900 metri quadrati di spiaggia libera a Praia a Mare.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

PRAIA A MARE – Novecento metri quadrati di spiaggia libera di praia a Mare occupati abusivamente da un rimessaggio barche sono stati ripristinati oggi e il titolare dello stesso è stato denunciato.

Il titolare dell’impresa balneare aveva delimitato l’area in questione con dei paletti di metallo piantati nella sabbia, occupandola così abusivamente. All’interno erano state sistemate sette imbarcazioni e un mezzo meccanico del tipo utilizzato per spostarle dalla spiaggia al mare.

Lo rende noto l’ufficio circondariale marittimo di Maratea a seguito di un’operazione nell’ambito di Mare sicuro 2016, svolta congiuntamente tra l’ufficio locale marittimo e la polizia municipale di Praia a Mare.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Diamante, con la ministra Bonetti per discutere di famiglia

Domenica 12 luglio alle 20 e 30 nel centro storico l’incontro per approfondire le misure …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright