Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, imprenditore a giudizio per stalking

Belvedere Marittimo, imprenditore a giudizio per stalking


Donna vittima di stalking da parte dell’ex compagno. Il Gup di Paola ha deciso per il rinvio a giudizio dell’uomo. Prima udienza il 29 settembre 2017.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

BELVEDERE MARITTIMO – Un imprenditore di Belvedere Marittimo è stato rinviato a giudizio dal Giudice per le udienze preliminari del tribunale di Paola con le accuse di stalking ai danni di una donna del posto. L’inizio del processo è stato fissato per il prossimo 29 settembre.

All’udienza di venerdì 7 ottobre erano presenti sia l’imputato che la vittima, una donna che dopo l’interruzione della relazione tra i due avrebbe subito pedinamenti, contatti telefonici sgraditi e anche un tentativo di aggressione fisica.

La donna, costituita parte civile, è difesa dall’avvocato Francesco Liserre. “All’uomo – riferisce il legale – è stato contestato il reato di atti persecutori, o “stalking”, perché con vere e proprie molestie ha provocato nella donna uno stato di paura e di timore per la propria incolumità tanto da indurla a modificare le proprie abitudini di vita e a evitare di muoversi senza essere accompagnata da qualcuno”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Incidente sulla Ss 584 Fondovalle del Noce a Maratea: un decesso

Scontro per motivi in fase dì accertamenti tra una automobile e un camion. Traffico deviato attraverso lo svincolo dì Trecchina.