Home / CRONACA / Cadavere nel castagneto, disposta l’autopsia: ipotesi malore

Cadavere nel castagneto, disposta l’autopsia: ipotesi malore


La procura di Lagonegro ha disposto l’autopsia sul cadavere ritrovato in un castagneto di contrada Turchio a Trecchina. Primo esame escluderebbe morte violenta.


TRECCHINA – La Procura della Repubblica di Lagonegro ha disposto l’autopsia sul cadavere del marocchino ritrovato questa mattina in un castagneto a Trecchina.

L’esame sarò effettuato nelle prossime ore presso l’ospedale di Lagonegro. Da quanto si apprende però, da un primo esame svolto dal medico legale sul posto del ritrovamento non sarebbero emersi segni di violenza sul corpo dell’uomo. Gli investigatori punterebbero quindi ad accertare con certezza la causa della morte. Presumibilmente un malore. Circostanze, tutte, che tenderebbero ad escludere altre ipotesi. Tra queste l’omicidio, pure circolata nelle ore immediatamente successive al fatto.

Sulla vicenda è in corso un indagine della procura e dei carabinieri.

Il deceduto è un uomo di 47 anni originario del Marocco ma da qualche tempo residente con la propria famiglia a Trecchina. È stato un ragazzo del posto, questa mattina intorno alle 11, mentre era intento a raccogliere castagne nei boschi attorno l’abitato, ad effettuare la scoperta del cadavere in un castagneto di contrada Turchio.

Dopo aver lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Lagonegro e della locale stazione.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Tortora, torna il bollettino Covid: sono 130 i cittadini positivi

L’ultimo aggiornamento risaliva allo scorso 7 gennaio quando i casi attivi erano più di 200. …