Home / CRONACA / Appello Marlane, udienza rinviata e reati prescritti

Appello Marlane, udienza rinviata e reati prescritti


L’udienza del 12 ottobre scorso ha segnato un rinvio al 25 novembre causa richiesta di fonoregistrazione. La corte dovrà decidere sulla richiesta di nuova perizia. Prescritto il reato di rimozione o omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

CATANZARO – L’udienza del processo Marlane davanti alla Corte d’appello di Catanzaro è stata rinviata al 25 novembre 2016. A fine ottobre – fanno notare i legali di parte civile – il reato di rimozione o omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro andrà in prescrizione. L’impianto accusatorio perderà così un altro importante capo d’accusa, mentre nei mesi scorsi la stessa sorte è toccata al reato di omicidio colposo. Resta da esprimersi sul reato di disastro ambientale.

Lo scorso 12 ottobre la difesa ha chiesto al presidente della prima sezione penale, Gabriella Reillo, la fonoregistrazione delle udienze. Non essendo stata predisposta prima, si è deciso di approntarla per la prossima udienza. Da qui il rinvio.

In aula era prevista la replica degli avvocati degli imputati circa la richiesta avanzata dal sostituto procuratore generale Salvatore Curcio alla Corte d’appello per riaprire la fase dibattimentale ed effettuare una nuova perizia. Condividendo in tal senso l’appello presentato dalla Procura della Repubblica di Paola, il magistrato aveva inoltre chiesto di nominare un chimico nel pool di periti.

I legali degli imputati avrebbero comunque presentato alla corte delle memorie scritte fuori udienza, motivando la loro opposizione alla richiesta di Curcio.

In realtà la precedente perizia, realizzata su commissione del tribunale di Paola nel corso del primo grado del processo, era stata integrata anche dalla consulenza di un chimico (Mayol, ndr) che non risultando nell’organigramma nominato non è stato ascoltato in aula.

VICENDA MARLANE DAL NOSTRO ARCHIVIO


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Tortora, torna il bollettino Covid: sono 130 i cittadini positivi

L’ultimo aggiornamento risaliva allo scorso 7 gennaio quando i casi attivi erano più di 200. …