Home / COMUNICATI STAMPA / Furto di energia, arrestato proprietario di un pub

Furto di energia, arrestato proprietario di un pub


Contatori dell’energia elettrica manomessi. Arrestato proprietario di noto pub di Santa Maria del Cedro.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SANTA MARIA DEL CEDRO – Il proprietario di un noto pub di Santa Maria del Cedro è stato arrestato con l’accusa di furto continuato di energia elettrica.

Lo riferiscono i carabinieri della compagnia di Scalea in una nota.

“Aveva abbattuto i costi in bolletta del 70 per cento. La corrente elettrica arrivava così quasi gratis nella sua attività commerciale: una modifica fatta a due contatori rallentava i consumi e, di conseguenza, i soldi da pagare erano sempre meno. È stato arrestato nel pomeriggio di ieri il titolare di un noto Pub – paninoteca di Santa Maria del Cedro, in provincia di Cosenza, nei guai dopo un sopralluogo dei Carabinieri della locale Stazione unitamente ai tecnici dell’Enel.

Il proprietario è stato arrestato con l’accusa di furto continuato di energia elettrica. La manomissione dell’impianto avrebbe potuto inoltre provocare un sovraccarico di corrente e il rischio di un incendio. L’arrestato è stato tradotto in stato di arresto presso il proprio domicilio in attesa di direttissima”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Coronavirus Calabria: 691 casi totali (+22), morte altre 3 persone

Dati 2 aprile 20202. 41 i decessi. Torna il segno “+” in tutte le voci, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright