Home / COMUNICATI STAMPA / San Nicola Arcella, l’Arcomagno è privato?

San Nicola Arcella, l’Arcomagno è privato?


Lo sostiene Italia Nostra. Dalle mappe del demanio marittimo l’intera area dell’Arcomagno di San Nicola Arcella risulterebbe di proprietà privata.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SAN NICOLA ARCELLA – Arcomagno proprietà privata.

È quanto sostiene il presidio di Praia a Mare dell’associazione Italia Nostra dopo aver consultato mappe del sistema informatico del Demanio marittimo. L’intera area così, risulterebbe nella particella numero 578, foglio, 4 come area privata intestata a una società immobiliare di Cosenza. Arco naturale di pietra compreso.

Italia nostra si domanda dunque come la cosa possa coesistere con le azioni di messa in sicurezza avviate dall’amministrazione comunale e intende scoprire come ciò sia avvenuto.

“Non vorremo – informa Italia nostra – che un bel giorno questi luoghi così importanti per il turismo locale, per l’immagine del paese e della stessa regione, vengano chiusi al libero accesso. È vero che l’area dell’Arcomagno è stata assoggettata da sempre ad un uso pubblico di accesso, di transito e di libero godimento, ma non era anche così per il sentiero che consentiva l’accesso alla spiaggia della Grotta del Prete, prima che un privato lo sbarrasse con un cancello impedendo l’accesso a tutti? Nessuno ha protestato, nessuno fin’ora si è mosso per far valere un diritto pubblico maturato negli anni.
E allora bisogna provvedere per tempo, bisogna che il Comune di San Nicola Arcella faccia riconoscere gli usi pubblici esistenti per l’accesso alle proprie spiagge e si attivi con l’Agenzia del Demanio per una nuova ridelimitazione dei due siti (Arcomagno – Spiaggia della Grotta del Prete), perché il mare, le scogliere, le spiagge, le grotte, come è giusto che sia, vengano ricomprese nella proprietà del demanio pubblico dello Stato, avendone tutte le caratteristiche e siano sempre liberamente accessibili e godibili, come beni ambientali e come risorsa per tutta l’economia turistica. Abbiamo già chiesto al Sindaco del comune di San Nicola Arcella un urgente incontro sulla questione per avere chiarimenti e siamo in attesa di esporre la nostra posizione”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Coronavirus Calabria, 28 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Quindici nella sola provincia di Cosenza che continua a essere quella maggiormente colpita. Totale contagiati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright