Home / CRONACA / Cane ucciso a Sangineto, misura di prevenzione per i 4 giovani

Cane ucciso a Sangineto, misura di prevenzione per i 4 giovani


Provvedimento della questura di Cosenza su proposta dei carabinieri: misura di prevenzione a carico dei giovani denunciati per aver ucciso un cane a Sangineto.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SANGINETO – Misura di prevenzione per i quattro ragazzi denunciati il 25 giugno scorso per aver ucciso un cane a Sangineto.

Il provvedimento è stato emesso dalla questura di Cosenza su proposta dei carabinieri della stazione di Cittadella del Capo. Si tratta di una misura preventiva a carico dei giovani ritenuti responsabili del reato contestato dalla Procura della Repubblica di Paola.

Una decisione dettata non propriamente per il reato in sé, quanto per la condotta precedente e successiva al gesto incriminato. I carabinieri, infatti, avrebbero raccolto elementi circa le frequentazioni di persone e luoghi inopportuni da parte dei 4 giovani di Sangineto che denoterebbero uno stile di vita poco idoneo.

Una sorta di ammonimento, dunque, che comporta una serie di obblighi comportamentali e che potrebbe essere propedeutico a misure di sicurezza se – in sostanza – non modificassero in meglio i propri comportamenti.

La misura, infine, è da considerarsi un’azione in parallelo al procedimento che interessa i 4 ragazzi denunciati a piede libero con l’accusa di uccisione di animali in concorso. In merito, la procura di Paola ha avviato indagini preliminari all’esito delle quali eserciterà o meno azione penale.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria: 555 casi, chiuso Melito Porto Salvo

In 24 ore un aumento di 61 contagiati, ma ci sono anche 4 guariti in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright