Home / CRONACA / Scalea, rissa condominiale: 2 condanne

Scalea, rissa condominiale: 2 condanne


Un anno e 10 mesi di reclusione a Bonanno e Presutto per aver pestato un uomo reo di aver acceso un braciere nel cortile condominiale. Concesso il risarcimento dei danni.


PAOLA – Rissa in condominio: 1 anno e 10 mesi di reclusione ciascuno ad Ambrogio Bonanno e Roberto Presutto.

In due erano accusati di aver malmenato con calci e pugni Maurizio Illustrazione. Lo avrebbero colpito ripetutamente quando era a terra, poi graffiato e morso arrecandogli uno sfregio permanente al volto.

Un fatto accaduto davanti diverse persone. I motivi? Il malcapitato avrebbe acceso un braciere nel cortile del palazzo e, forse, l’odore avrebbe infastidito i due. Dopo le botte anche le minacce allo stesso e alla sua famiglia.

I fatti sono accaduti in un palazzone di Scalea. Bonanno e Presutto sono stati condannati dal tribunale di Paola, in seduta collegiale presieduta da Alfredo Cosenza, anche a liquidare i danni alla parte civile. Il presidente Cosenza ha concesso il beneficio della pena subordinato però al pagamento entro trenta giorni della somma a titolo di provvisionale.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

passerella metallo fiume abatemarco santa maria cedro

Santa Maria del Cedro, passi avanti verso la Passerella sull’Abatemarco

Approvata la progettazione, via alla gara per i lavori che oltre all’opera in metallo prevedono …

error: Materiale protetto da copyright