Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, rapina a mano armata in gioielleria

Belvedere Marittimo, rapina a mano armata in gioielleria

Rapinata una gioielleria in pieno centro a Belvedere Marittimo da due ladri armati di pistola e poi fuggiti a bordo di un’auto rubata. Sottratti gioielli. Indagano i carabinieri.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

BELVEDERE MARITTIMO – Due ladri hanno effettuato una rapina a mano armata ieri pomeriggio intorno alle 19 in una gioielleria di via Giustino Fortunato, in pieno centro a Belvedere Marittimo.

Rubati preziosi e monili in oro. L’ammontare del bottino non è stato ancora quantificato.

Si avvicinava l’ora della chiusura quando due soggetti, uno dei quali armato di pistola, hanno fatto irruzione nella gioielleria. Entrambi i ladri sono entrati nell’esercizio commerciale a volto coperto. Dopo aver sottratto i gioielli si sono dati alla fuga a bordo di una Fiat Uno.

Dopo essere stati allertati, i carabinieri della stazione di Belvedere Marittimo hanno avviato le indagini che hanno condotto al ritrovamento dell’auto utilizzata per il colpo in una stradina secondaria della cittadina tirrenica. Nessuna traccia però della refurtiva e dei ladri. La Uno è risultata essere stata rubata a Cetraro. Proseguono le indagini.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

percettori reddito di cittadinanza

Diamante, al via i progetti per i percettori del Reddito di Cittadinanza

Partono i progetti Puc per i percettori di reddito di cittadinanza. 20 lavoratori pronti a …