Home / CRONACA / Fuscaldo, prima mareggiata: abitazioni a rischio

Fuscaldo, prima mareggiata: abitazioni a rischio


Con la prima mareggiata torna alla ribalta il problema erosione costiera in località Messinette. Filella: “Abitazioni a rischio e cittadini in ansia. Servono soluzioni”.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

FUSCALDO – Il mare rosica le abitazioni, avanza e crea i primi danni.

Una situazione inevitabile considerate le difese pressoché inesistenti in buona parte di località Messinette.

La popolazione si sente lasciata sola, abbandonata dal comune. Sul posto, a sostenere moralmente i residenti, c’è Andrea Filella, capogruppo de “Il futuro che vogliamo”. Lo stesso riferisce a nome del gruppo come ci sia molta preoccupazione per quanto sta accadendo.

“Ormai – fa sapere – non è più tempo di riflettere ma bisogna agire senza indugio. Lo stato di agitazione e paura che vivono i nostri concittadini meriterebbe maggiore ascolto da parte dell’amministrazione comunale affinché si faccia carico della problematica e provveda a risolverla in tempi ragionevoli. Può essere che anche domani sia già troppo tardi”.

La stagione dei marosi è appena iniziata. E non è escluso che a breve molta gente dovrà lasciare le proprie abitazioni.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Coronavirus Calabria, altri 54 contagiati: tasso di mortalità del 7%

795 casi totali. È morto il paziente di Cetraro a causa di un ictus. Trend …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright