Home / COMUNICATI STAMPA / Sanità, Oliverio potrà essere commissario

Sanità, Oliverio potrà essere commissario


L’Ansa ha riferito nella sera di ieri il via libera a un emendamento alla manovra che consentirà ad Oliverio di assumere il ruolo di commissario della sanità calabrese.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

CATANZARO – L’attuale presidente della Regione Calabria, Mario Gerardo Oliverio, al pari degli altri governatori delle regioni sottoposte a Piano di rientro dal deficit sanitario del sistema regionale, potrà assumere l’incarico di commissario ad acta.

Lo si apprende dall’Ansa che, ieri sera, ha riferito di tale possibilità dopo che un emendamento alla manovra è passato in tal senso tra le proteste delle opposizioni. I governatori, dunque, potranno di nuovo assumere l’incarico grazie alla riformulazione da parte del relatore, Mauro Guerra del Pd, degli emendamenti ribattezzati dalle opposizioni “norma De Luca”. Cancellata dunque la legge introdotta dalla legge di Stabilità per il 2015 che, ad esempio, aveva impedito all’attuale presidente della Regione Calabria di ricoprire il ruolo di commissario alla sanità.

La nuova norma introduce inoltre verifiche semestrali sull’operato dei nuovi commissari da parte dei tavoli di verifica dei piani di rientro e al comitato Lea.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Coronavirus Calabria, altri 54 contagiati: tasso di mortalità del 7%

795 casi totali. È morto il paziente di Cetraro a causa di un ictus. Trend …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright