Home / CRONACA / Processo Hammer, imputati prescritti

Processo Hammer, imputati prescritti


Si ridimensiona il processo alla rete di spaccio del territorio. Nell’ultima udienza il giudice ha dichiarato prescritti i reati per alcuni imputati.


PAOLA – Hammer, il mega processo agli spacciatori di droga si ridimensiona.

Il giudice, ieri, nel corso dell’udienza relativa a 26 persone, ha dichiarato la prescrizione per i reati contestati ad alcuni imputati.

Escono quindi dal procedimento Francesco Ferrara, Davide Piemontese, Debora Perrone e Fabrizio Russo. E nelle prossime udienze si presume che altri ne usciranno definitivamente, altri per intervenuta prescrizione.

Ricordiamo che, secondo le accuse, i giovani pusher avevano intrecciato una vasta trama di spaccio. Vendevano sostanze stupefacenti in tutto il territorio coinvolgendo anche stranieri (in prevalenza marocchini e tunisini).

Le indagini sono state condotte dai carabinieri che si sono avvalsi di diverse intercettazioni ambientali, nonché delle dichiarazioni rese da acquirenti, in tutto dodici, degli imputati.

Nutrito il collegio difensivo composto tra gli altri dagli avvocati Gino Perrotta, Adolfo Cavaliere, Costantino Marzullo, Mimmo De Rosa, Francesco Sapone, Sabrina Mannarino, Giacomo Middea, Giuseppe Bruno, Libero Borsani, Armando Sabato.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Praia a Mare, pesce in dono alle parrocchie per le famiglie bisognose

L’iniziativa di un pescatore praiese: “Voglio dare una mano, ma donare fa anche sentire bene …