Home / IN PRIMO PIANO / Paola, un milione di euro per servizi ad anziani e disabili

Paola, un milione di euro per servizi ad anziani e disabili


In arrivo risorse importanti per le cosiddette categorie deboli del Comune di Paola. Cupello: “C’è ancora tanto da fare. Anche un piano integrazione scolastica”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

PAOLA – Anziani e disabili, circa un milione di euro per i servizi.

Una sinergia vincente per un rilancio del comparto e per un’assistenza mirata. Idee e progetti sono stati presentati ieri dall’assessore Marco Cupello che ha così annunciato l’avvio dei servizi distrettuali di assistenza relativi ai progetti Pac anziani e fondo non autosufficienza 2013.

Il primo destinato agli over 65 del distretto Paola – Cetraro per una spesa di circa 400mila euro (interamente finanziato dal ministero per 525 mila euro). Servizi che tra assistenza domiciliare ed integrata prevedono l’erogazione di circa 17mila ore di assistenza ai 71 beneficiari dell’intero distretto da parte di operatori del terzo settore accreditati attraverso propri operatori qualificati.

Per quanto riguarda invece l’avvio del fondo non autosufficienza 2013, i servizi di integrazione scolastica e di assistenza a non autosufficienti under 65 per la prima volta si prevede l’erogazione di un cosiddetto “assegno di cura” ai soggetti con disabilità grave o gravissima.

Saranno utilizzate risorse per 262mila euro (finanziate dalla regione per 387mila euro). L’integrazione scolastica prevede l’erogazione di 7.300 ore di assistenza a favore dei 33 beneficiari da parte di operatori del terzo settore. L’assistenza a non autosufficienti under 65 prevede invece circa 4mila 300 ore per i 46 utenti. Per tutti i servizi sono stati predisposti nei confronti di ogni singolo beneficiario un piano di assistenza personalizzato.

Gli interventi sperimentali per persone con disabilità gravi o gravissime prevedono vista una misura assistenziale finalizzata a sostenere sviluppare l’autonomia e le capacità possibili. Sei i beneficiari ai quali saranno erogati 800euro mensili per un anno.

Ma non è finita. Come ha spiegato Cupello. Il prossimo passo sarà il completamento del prossimo progetto Pac anziani (risorse per 133mila euro). Nei prossimi giorni saranno attivate le procedure per l’avvio dei servizi distrettuali di cura (infanzia) destinati ad asili nido e micro nido del distretto per una spesa di 364mila euro. Ulteriori servizi potranno essere ammessi a finanziamento per 335mila euro. Infine stanno per essere attivate le procedure del fondo non autosufficienza 2013 per 139mila euro. Cupello ha infine ringraziato il sindaco e il consigliere comunale Fabio Buono.

L'assessore alle Politiche sociali del Comune di Paola, Marco Cupello
L’assessore alle Politiche sociali del Comune di Paola, Marco Cupello

About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Scalea, posticipato il servizio per la mensa nella scuola primaria

Gli alunni torneranno in refettorio lunedì 7 febbraio 2022 a differenza di quanto deciso per …