Home / CRONACA / Scalea, estorsione: assolto l’ex consigliere Luigi De Luca

Scalea, estorsione: assolto l’ex consigliere Luigi De Luca


Il PM aveva chiesto 7 anni. Condannato invece a 3 anni e 2 mesi Roberto Cesareo. Secondo l’accusa i due spesero il nome degli Stummo – Valente per estorcere un terreno con metodo mafioso.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

SCALEA – Cercarono di intimidire un proprietario terriero, condannato a 3 anni e due mesi di carcere Roberto Cesareo, assolto invece Luigi De Luca.

Per Cesareo, difeso dagli avvocati Giuseppe Bruno e Giorgio Zicarelli, il PM aveva chiesto 8 anni ma sono caduti alcuni reati allo stesso contestati. Per l’ex consigliere comunale De Luca, difeso da Giorgio Cozzolino, l’accusa aveva invece chiesto sette anni.

I due, secondo le indagini dei carabinieri della compagnia di Scalea, volevano costringere Sergio Arieta “avvalendosi della forza di intimidazione derivante dal vincolo associativo e dalla loro appartenenza alla cosca Valente – Stummo (propaggine della cosca Muto di Cetraro sul territorio di Scalea), a consegnare una fetta del proprio terreno allo stesso De Luca”.

Roberto Cesareo secondo la procura si sarebbe recato con altre persone non identificate presso l’abitazione della parte offesa nel procedimento al fine di incendiarla e, “non riuscendo nel suo intento a causa della blindatura delle porte, esplodeva quattro colpi di arma da fuoco all’indirizzo di una finestra”.

Secondo le ricostruzioni l’obiettivo era quello di convincere Arieta con le buone o con le cattive a cedere il terreno. Fatti questi, secondo gli inquirenti, aggravati dal metodo mafioso.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

grisolia scuola chiusa sanificazione scuolabus

Grisolia, un contagio Covid-19 tra i banchi: scuole chiuse

L’ordinanza del sindaco Saverio Bellusci emessa questa mattina e valida anche per domani. Si torna …