Home / COMUNICATI STAMPA / Tortora, si è spenta l’ultracentenaria Giacomina Ricciardi

Tortora, si è spenta l’ultracentenaria Giacomina Ricciardi


Lo scorso 22 gennaio si è spenta Giacomina Ricciardi, cittadina tortorese, all’età di 105 anni. Un sentito pensiero di Raffaele Papa.

TORTORA – Si è spenta di recente all’età di 105 anni la signora Giacomina Ricciardi, cittadina del comune di Tortora.

Segue un sentito pensiero di Raffaele Papa, consigliere comunale e responsabile provinciale di Italia del Meridione.

“Arrivederci zia Giacomina.

A 105 anni ci ha lasciato la nonna dei tortoresi ed è stato un saluto partecipato e sentito quello alla Zia Giacomina Ricciardi che alla sua bella e veneranda età è stata salutata da figli, nipoti, familiari, amici e comunità.

Nella notte di domenica 22 gennaio si è serenamente addormentata, quasi in punta di piedi senza disturbare, hanno detto i suoi cari nipoti.

Una donna d’altri tempi, un secolo di storia calabro-lucana vissuta di lavoro nei campi, spesso in precarietà economiche e sociali, una esistenza fatta di disagi e stenti ma sempre affrontata con tanta forza, dignità, coraggio e allegria.

Sentimenti questi che aleggiavano nell’aria respirata al suo funerale con la presenza di banda musicale che non ha intonato marce funebri e cupe ma allegri motivi a testimoniare l’atteggiamento sempre positivo, ottimista, gioviale di donna, moglie, madre e zia diventata la nonnina dei tortoresi.

Nata a Lauria nell’anno domini 1911 ha sempre vissuto nelle campagne e zone montane del comune di Tortora dedicando la sua vita ai suoi cinque figli di cui quattro donne, al lavoro e ogni tanto alla sua passione preferita, il ballo.

Si tramandano memorabili esibizioni con figli in braccio e sulle spalle, accompagnate dalle note dell’organetto suonato dall’amato ed inseparabile marito Ruggiero.

Da tortorese e consigliere comunale esprimo orgoglio e compiacimento per aver avuto la possibilità di conoscerla ed apprezzare dai racconti di figli e nipoti la sua bontà d’animo, il suo essere accogliente e sempre pronta a dare sostegno, aiuti e consigli a chi da lei si recava.

Sempre in buona salute ma anche sempre attorniata da familiari attenti ed amorevoli che le hanno dimostrato realmente con presenza costante, un affetto smisurato a cui va il plauso e la riconoscenza da parte dell’intera comunità tortorese per questa testimonianza.

Grazie e arrivederci Zia Giacomina”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Fico: “Giovani credano nella politica, lavoreremo per questo” [VIDEO]

Il presidente della Camera dei Deputati a Santa Maria del Cedro per ricevere la cittadinanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright