Home / CRONACA / Operazione striscia, una condanna e 23 rinvii a giudizio

Operazione striscia, una condanna e 23 rinvii a giudizio

Operazione striscia contro i furbetti del cartellino all’ex ospedale di Praia a Mare. La decisione del Gip di Paola: 23 dipendenti andranno a processo. Condanna a due mesi per un indagato che aveva scelto il rito abbreviato.


PRAIA A MARE – Andranno a processo 23 dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza in forza presso il Capt di Praia a Mare e accusati di assenteismo. Una condanna a due mesi invece per un ulteriore indagato che aveva scelto il rito abbreviato.

La decisione ieri, mercoledì 8 febbraio, nel corso dell’udienza davanti al Gip presso il tribunale di Paola.

L’operazione Striscia della guardia di finanza di Scalea risale a luglio 2013. Cinquantasette dipendenti pubblici del Centro di assistenza primaria territoriale di Praia a Mare, ex ospedale, furono denunciati per assenteismo dal luogo di lavoro. Le indagini furono coordinate dalla Procura della Repubblica di Paola.

Seguono aggiornamenti.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

san nicola arcella arcomagno turisti

Tutela dell’Arcomagno di San Nicola Arcella, il sindaco Madeo sbotta

“Sulla proposta di legge per la tutela dell’Arcomagno non abbiamo ricevuto risposte da nessuno. Pazienza, …