Home / COMUNICATI STAMPA / Migranti a Tortora, il comune aderisce al Piano Anci

Migranti a Tortora, il comune aderisce al Piano Anci


Delibera di Giunta per aderire al Piano nazionale di riparto dei migranti richiedenti asilo (Piano Anci). Chieste garanzie a Stato e prefettura di Cosenza sul non superamento della soglia di 26 migranti oltre che per la tutela della salute e della sicurezza degli ospitati e della popolazione residente.

TORTORA – Il Comune di Tortora ha aderito al Piano nazionale di riparto dei migranti richiedenti asilo accettando l’assegnazione di 26 migranti come chiesto dalla Prefettura di Cosenza.

Lo si apprende da una delibera di Giunta del 22 febbraio 2017.

Nel documento l’ente aderisce al cosiddetto Piano Anci (Associazione nazionale dei comuni italiani) chiedendo allo Stato, per il tramite dell’ufficio prefettizio locale, garanzie per la tutela della salute e della sicurezza.

I migranti da ospitare nel Comune di Tortora non dovranno superare il numero di 26 unità, come deciso dalla prefettura. Le strutture di prime cure dell’Alto Tirreno cosentino dovranno essere adeguate per garantire il diritto alla salute dell’intera popolazione residente. I presidi di sicurezza dovranno essere potenziati incrementando la dotazione di personale delle forze dell’ordine. L’ente, inoltre, pretende di essere coinvolto pienamente nei progetti per le modalità di soggiorno e accoglienza e nei percorsi di inserimento sociale e di utilizzo in lavori di pubblica utilità dei migranti.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Belvedere Marittimo, droga e armi: 2 arrestati

In un casolare di Sant’Andrea cocaina, marijuana, un fucile e munizioni. In manette un pregiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright