Home / COMUNICATI STAMPA / Lauria, sequestrati 10mila prodotti di Carnevale

Lauria, sequestrati 10mila prodotti di Carnevale


Guardia di finanza di Lauria sequestra ingenti quantità di prodotti per il Carnevale a due commercianti cinesi ora segnalati per essere sanzionati. La merce confiscata è stata ritenuta pericolosa dai finanzieri ed avviata alla distruzione.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

LAURIA – Oltre diecimila articoli di Carnevale sono stati sequestrati e avviati a distruzione dalla guardia di finanza di Lauria a due commercianti cinesi residenti, rispettivamente, in Sicilia e in Calabria, che sono stati sanzionati.

In un caso – informano le fiamme gialle – la merce è stata trovata a bordo di un automezzo diretto in un comune della provincia di Agrigento. Nel secondo caso, invece, in un locale per la vendita degli stessi prodotti appartenete a una ditta calabrese e situato in un non specificato comune del Lagonegrese.

Si tratta prevalentemente di prodotti utilizzati in occasione del Carnevale: parrucche e accessori per vestiti, articoli di bigiotteria, e cancelleria. Tra i materiali sequestrati anche prodotti elettronici, caricabatteria portatili per cellulari, cuffie stereo, Mp3 e mini stereo.

elezioni regione calabria 2021

In tutti i casi, i prodotti sono stati ritenuti dai finanzieri “merce pericolosa” per assenza di marchi CE e di informazioni essenziali al consumatore.

L’operazione è stata effettuata dalla guardia di finanza di Lauria nell’ambito dei controlli disposti a ridosso del Carnevale dal comando provinciale di Potenza.

sequestr-carnev_laur_in


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Tortora, lungomare e piazza Plastic Free

Questa mattina in azione i volontari dell’associazione che sensibilizza sul problema dell’invasione della plastica nell’ambiente.

error: Materiale protetto da copyright