Home / ADVERTISING / Vacanza gratis in Calabria? Scegli l’Alto Tirreno cosentino

Vacanza gratis in Calabria? Scegli l’Alto Tirreno cosentino


Vacanza gratis in Calabria. Una illusione? Sull’Alto Tirreno cosentino esiste la proposta “Tutti al mare”. 5 giorni gratis in “bassa stagione” se prenoti in una struttura del territorio per le tue vacanze di giugno e luglio. Le location: Praia a Mare, San Nicola Arcella e Tortora.


Vacanza gratis in Calabria? Forse si può

Cerchi una vacanza gratis?

Beh, è meglio forse che tu ti metta l’animo in pace. Stiamo parlando di un miraggio. Non esistono vacanze gratis! Del resto, il settore del turismo, dei viaggi e, appunto, delle vacanze è uno di quelli in cui vale una massima vecchia quanto il mondo. “Chi più spende, meno spende”.

Tradotto: se vuoi delle vacanze di qualità devi spendere. E, come consigliano gli esperti del settore, bisognerebbe quanto meno dubitare di vacanze proposte a costi irrisori. Al tempo stesso, negli ultimi anni, si stanno diffondendo anche in Italia alcune formule che si avvicinano di molto al concetto di “vacanza gratis”.

Ad esempio, alcune strutture ricettive in rete tra di loro offrono qualcosa di simile. Ovvero, soggiorni gratuiti per un numero limitato di persone e per periodi specifici in cambio di beni o servizi. In definitiva si tratta di un baratto. L’albergatore vi offre una stanza, voi lo aiutate in qualcosa o pagate con oggetti di valore più o meno corrispondente.

Alcuni esempi? Aiutare il proprietario del b&b nelle raccolte stagionali dei frutti e degli ortaggi. O, se siete artigiani, offrire in cambio le vostre competenze. Dipingere muri delle stanze, ad esempio. E ancora, pare siano molto ben accette le lezioni di ballo e i massaggi. Oppure funzionano molto i prodotti tipici ed artigianali: dal vino ai salumi, passando per le confetture e fino ai formaggi.

Di recente si sta promuovendo una formula che regala letteralmente il soggiorno per la vostra vacanza gratis in Calabria. Altre spese sono a vostro carico, ovviamente. Ma l’offerta è di un sostanzioso risparmio. Prima di esporla, scopriamo alcune bellezze che sarebbe possibile visitare per chi sceglierà questa soluzione proposta sull’Alto Tirreno cosentino.

Le spiagge di Praia a Mare

Cominciamo con Praia a Mare, comune della Riviera dei Cedri. Il centro rivierasco offre la possibilità di godere del relax in spiaggia grazie all’ampia presenza di qualificate strutture balneari. Indubbiamente le spiagge più ricercate sono quelle situate in località Fiuzzi. Questo, soprattutto, grazie alla presenza dell’Isola di Dino, la più grande isola della Calabria.

Ma Praia a Mare offre anche momenti culturali e religiosi. Da vistare, ad esempio, il Santuario della Madonna della Grotta o il museo comunale di arte contemporanea. Infine vale la pena visitare il cuore della cittadina calabrese: il Viale della Libertà. Vero e proprio salotto cittadino e meta per giovani e non grazie ai numerosi locali notturni. L’ideale per un aperitivo o per il post-cena e pre-discoteca.

vacanza gratis in calabria isola dino
Vacanza gratis in Calabria? Tutti al mare 2017 propone Praia a Mare.

Il centro storico e la montagna di Tortora

Anche Tortora vanta la sua offerta balneare di qualità. Ma la differenza la fanno il centro storico e l’area montana. Tortora, infatti, è uno dei comuni del Parco nazionale del Pollino, ovvero il parco nazionale più grande d’Italia. Tortora rientra nell’area protetta grazie al vasto territorio delle sue contrade montane.

Queste offrono scenari imperdibili da vivere attraverso attività escursionistiche oltre a ristoranti tipici dove gustare i prodotti della tradizione locale. Non potrete andare via senza aver mangiato la “Zafarana” e scoperto i suoi molti utilizzi in gastronomia. La zafarana è il nome dialettale del peperone rosso.

La “porta” alle contrade montane, e quindi ad altri grandi centri del parco del Pollino, è il centro storico di Tortora. Anche qui non mancano i ristoranti tipici. I suoi vicoli offrono la possibilità di vistare monumenti storici. Da non perdere: il museo archeologico di Blanda in cui sono conservati ed esposti reperti dell’antica città enotria, lucana e romana situata sul colle Palècastro.

vacanza gratis in calabria tortora
Vacanza gratis in Calabria? Tortora coniuga alla perfezione mare e montagna.

La movida di San Nicola Arcella

Il mini-tour dell’Alto Tirreno cosentino termina a San Nicola Arcella. Qui l’offerta “mare” è imperdibile. Soprattutto perché è possibile ammirare una delle principali bellezze naturali dell’intera regione.Stiamo parlando dell’Arco Magno. Vero e proprio monumento di roccia naturale. Lo sperone è alto circa 100 metri. La spiaggia protetta da questa enorme insenatura creata nei secoli dal moto delle onde è raggiungibile sia da terra che da mare.

Quanto alle attrattive offerte da San Nicola Arcella è assolutamente da visitare il palazzo dei principi Lanza di Trabia. L’edificio storico in stile barocco, residenza estiva dei signori della vicina Scalea, la famiglia Spinelli, è stato eretto alla fine del XVIII secolo. Di recente è stato restaurato e reso fruibile per eventi culturali.

Ma da qualche anno a questa parte, ciò che rende San Nicola Arcella meta del turismo giovanile è la movida serale. Questo è possibile grazie alla presenza nel centro storico di numerosi ristoranti e locali notturni oltre che di una delle principali e storiche discoteche dell’intero territorio.

Veniamo ora alla proposta di “vacanza quasi gratis” di cui parlavamo prima.

vacanza gratis in calabria san nicola arcella
Vacanza gratis in Calabria? San Nicola Arcella offre la movida serale e notturna.

Il 2017 è l’anno del ritorno di Tutti al mare

“Tutti al mare” è una iniziativa promo-turistica ideata nel 2013 da Matteo Cassiano, amministratore delegato dell’Isola di Dino Club. Nell’edizione 2017 la proposta riguarderà i tre centri dell’Alto Tirreno cosentino che abbiamo descritto sopra.

Lo scopo di Tutti al mare è quello di fare promozione territoriale. Scopo da raggiungere grazie a sinergie tra operatori turistici locali e, appunto, regalando una vacanza. Il target è: il turista che non ha mai visitato la Riviera dei Cedri e che prenota le sue vacanze nel territorio nei mesi di giugno e luglio. Per lui è stato ideato questo “orientamento turistico”.

Questi i dettagli dell’iniziativa per l’estate 2017. Tutti al mare prevede soggiorno in struttura ricettiva e servizi balneari gratis per 5 giorni a Praia a Mare o Marina di Tortora o San Nicola Arcella.
È possibile richiedere il soggiorno gratuito nel periodo di bassa stagione: dal 18 aprile al 7 giugno e fino ad esaurimento dei posti letto previsti.

Tra i servizi resi disponibili in forma gratuita anche una mini crociera alla scoperta di tesori di incommensurabile valenza naturalistica: l’isola di Dino, l’Arco Magno e l’Isola dei Serpenti.

Per saperne di più: Isola di Dino Club – Piazza Italia 51, Praia a Mare (Cs) 0985/040830 – Via Gregoriana, 46 Roma (Rm) 346/5703745. isoladidino@pec.it


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

pane zafarana calabria

Due giovani artigiani calabresi producono un pane alla Zafarana

Sfornata in una bottega alimentare della Riviera dei Cedri la pagnotta al gusto di peperone …

error: Materiale protetto da copyright