Home / CRONACA / Santa Maria del Cedro, vasto incendio minaccia abitazioni

Santa Maria del Cedro, vasto incendio minaccia abitazioni


Un incendio ha minacciato alcune abitazioni nella zona tra gli scavi archeologici di Laos a Marcellina e il bivio per Orsomarso Marina. Intervento dei vigili del fuoco per mettere al riparo le case. Nelle vicinanze anche un deposito di bombole del gas.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

SANTA MARIA DEL CEDRO – Alcune abitazioni a Marcellina sono state minacciate da un incendio di grandi dimensioni verificatosi questa sera.

Il rogo è esploso in una vasta area della frazione di Santa Maria del Cedro compresa tra gli scavi archeologici di Laos e il bivio per Orsomarso Marina. Proprio in quest’ultimo punto si trovano le case minacciate dal fuoco. Poco più in alto, verso Orsomarso, è presente anche un deposito di bombole del gas, fortunatamente non lambito dalle fiamme.

Attimi di paura per i proprietari delle abitazioni che intorno alle 20 si sono accorti del rogo e hanno lanciato l’allarme. Insieme ad alcuni parenti e conoscenti accorsi sul posto si sono radunati nel piazzale posto di fronte al bivio. Il fumo ha invaso la zona.

Sul posto, intorno alle 22, sono arrivati due mezzi dei vigili del fuoco di Scalea. I pompieri hanno presidiato la zona e spento con getti d’acqua le fiamme che dalla collinetta scendevano in direzione delle case. Intorno alle 22 e 30 la situazione è apparsa sotto controllo. Ciò anche grazie alla mancanza di vento.

incendio marcellina case minacciate
Vigili del fuoco spruzzano acqua con gli idranti per proteggere le abitazioni.

Sospetta matrice dolosa

Da quanto appreso sul posto, l’incendio ha interessato molti terreni presenti sulla collinetta. Alcuni testimoni hanno parlato anche della presenza di ricoveri per animali da allevamento.

Tra i cittadini c’è stato chi ha lamentato la mancata pulizia dei terreni incolti nell’area. Qualcun’altro ha sottolineato come anche le operazioni di semplice pulizia necessiterebbero di autorizzazioni a causa della presenza dell’area archeologica.

La sensazione tra le persone che erano presenti è che si sia trattato comunque di un incendio doloso. Le cause però saranno chiarite solo dalla relazione che faranno i vigili del fuoco.

Il territorio di Santa Maria del Cedro, anche in prossimità dei centri abitati, è stato martoriato dagli incendi negli ultimi giorni. Con quello di stasera sono almeno tre i grandi incendi che hanno interessato il comune. Colpite in particolare le località Destri e Marcellina, ma anche le zone in prossimità del centro storico.

castello san michele incendio santa maria del cedro
Uno degli incendi è avvenuto nei pressi del Castello di San Michele a Santa Maria del Cedro.

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

barbecue

Scalea, barbecue sul marciapiede in via Lauro

Grigliata in strada in pieno centro città. La foto del barbecue è diventata virale sui …