Home / CRONACA / Fuscaldo, arrestato un uomo per violenza sessuale su 14enne

Fuscaldo, arrestato un uomo per violenza sessuale su 14enne


Ha tentato di stuprare una 14 enne in una zona appartata. G. S., 50enne di Fuscaldo, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri. Ora si trova in carcere. L’uomo con una bandana sul volto, ha seguito la ragazzina. L’ha buttata giù nel tunnel che conduce al camping Lago e le ha usato violenza. 

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

FUSCALDO – Con il volto coperto usa violenza a una minorenne.

Stile Kubrick. Lui 50 anni, lei 14. La segue, la getta a terra e le strappa il costume. La ragazza ha però i riflessi pronti. Si dimena, si libera e colpisce l’aggressore. Con coraggio ha la forza di sottrarsi allo stupro. Un’esperienza che comunque rimarrà terribilmente impressa nella memoria della minorenne.

I fatti sono accaduti a Fuscaldo lo scorso 10 luglio. L’uomo è stato arrestato ieri sera dai carabinieri della compagnia di Paola guidati dal capitano Antonio Villano. Utile all’indagine è stata la descrizione dell’aggressore data dalla giovane. La 14enne sarebbe riuscita a risalire al soggetto che le ha usato violenza. Non era facile.

Si tratta di G. S., un 50enne di Fuscaldo con piccoli precedenti e già noto alle forze dell’ordine.

I particolari della vicenda

L’aggressore aveva il viso coperto da una bandana. Ci sarebbe stata quindi consapevolezza nel suo gesto. Una consapevolezza dettata da quell’impulso sessuale verso la 14enne. Forse irrefrenabile.

Non ha però fatto bene i conti con il coraggio della ragazza di sottrarsi con la forza della disperazione al suo aguzzino. È accaduto a pochi metri di distanza dal campeggio Lago. Una zona quasi isolata di Fuscaldo, posta in periferia, ai confini con Guardia Piemontese.

La ragazza era in vacanza con la famiglia. Il 50enne l’ha pedinata per un tratto di strada. Poi nei pressi del tunnel che porta dalla spiaggia al campeggio l’ha aggredita. Con forza l’ha strattonata e l’ha buttata giù, per poi strapparle la parte inferiore del costume. Pronta e inaspettata per lui è stata la reazione.

Quindi è scattata la denuncia ai carabinieri di Fuscaldo e le consequenziali indagini. Gli uomini dell’Arma hanno setacciato ogni centimetro del territorio circostante alla ricerca dell’uomo. Infine l’arresto con le accuse di violenza sessuale aggravata e lesioni aggravate.

G. S. che è difeso dall’avvocato Giacomo Middea del foro di Paola è stato portato ieri sera nella casa circondariale di Paola in attesa dell’udienza di convalida che si terrà molto probabilmente lunedì prossimo. Ha istruito l’attività di indagine il pubblico ministero della Procura di Paola, De Franchis.

Una brutta storia per la 14enne, che questa vacanza in Calabria, a Fuscaldo, non la dimenticherà di certo facilmente.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

vaccini maratea as potenza

In provincia di Potenza vaccinati tutti gli Over 80, primi in Italia

Somministrate oggi a Maratea le ultime delle 50000 dosi per questa categoria. La soddisfazione dell’azienda …

error: Materiale protetto da copyright