Home / COMUNI / CETRARO / Turista annegato in Riviera dei Cedri, corpo ritrovato a Cetraro

Turista annegato in Riviera dei Cedri, corpo ritrovato a Cetraro


Ritrovato a 2 miglia e mezzo a largo di Cetraro il corpo del turista beneventano annegato il 3 settembre dopo essersi tuffato in mare da Santa Maria del Cedro. Notato da un diportista è stato poi recuperato da una motovedetta della guardia costiera.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

CETRARO – È stato ritrovato 2 miglia e mezzo a largo di Cetraro il corpo privo di vita di Giulio De Nigro, 49 anni.

Il turista originario del Beneventano era scomparso dalle acque antistanti la costa della Riviera dei Cedri, lo scorso 3 settembre.

Si era tuffato in mare da Santa Maria del Cedro nonostante le condizioni meteo proibitive. Si era da subito pensato all’annegamento, come riferito da alcuni testimoni.

Le ricerche sono proseguite fino al ritrovamento di questa mattina, intorno alle 10. Il corpo è stato avvistato da un diportista che ha avvertito la guardia costiera. Il recupero è stato effettuato dalla motovedetta CP 851 del locamare di Cetraro.

I familiari dell’uomo sono stati convocati per il riconoscimento.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Non voglio battermi per una insegna con su scritto ospedale

EDITORIALE ||| Sanità: i cittadini del Tirreno cosentino approfittino di questa quarantena forzata per riflettere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright