Home / COMUNICATI STAMPA / Tortora, approvato il progetto Smart street lighting

Tortora, approvato il progetto Smart street lighting


312mila euro da fondi Por per il risparmio energetico e l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica di Tortora. La giunta approva il progetto Smart street lighting che interesserà soprattuto l’area del lungomare di piazza Stella maris.

TORTORA – Risparmio energetico e ammodernamento dell’illuminazione pubblica: “Smart street lighting”.

Sono rispettivamente l’obbiettivo ed il nome del progetto approvato dalla Giunta del Comune di Tortora pochi giorni fa.

Il progetto riguarderà prevalentemente il Lungomare Sirimarco, piazza Stella maris e alcune vie limitrofe. Previste tre azioni distinte: risparmio energetico, adeguamento tecnologico e interventi “smart” come installazione di videocamere.

“Oltre al beneficio economico e ambientale – dicono dal municipio – i risultati attesi saranno la messa a norma degli impianti, la riduzione del flusso luminoso intrusivo o negli orari notturni, la riduzione della criminalità e degli atti di vandalismo, il miglioramento del livello della qualità di illuminazione stradale”.

L’ente ha partecipato ad un avviso pubblico del Por Calabria per il finanziamento di interventi di efficientamento sulle reti di illuminazione pubblica per un importo di 312mila euro.

“Il progetto – si legge in una nota – è funzionale all’intervento di risparmio energetico e ammodernamento degli impianti di illuminazione pubblica che interessa tutto il territorio comunale, già inserito nell’ambito di una strategia integrata urbana per la riduzione della Co2 che porterà un risparmio energetico percentuale di oltre il 50percento. Con l’obiettivo di ridurre entro il 2030 di oltre il 40percento le emissioni di Co2, abbiamo aderito al nuovo Patto dei sindaci e approvato il Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima.

In esso è previsto un piano progressivo per la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Ghost work: Licursi assente per caffè e incontri con una donna

Dal racconto degli inquirenti i particolari della condotta del sindaco di Scalea ai domiciliari per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright