Home / COMUNICATI STAMPA / Scalea, il Festival scacchi Riviera dei Cedri entra nel vivo

Scalea, il Festival scacchi Riviera dei Cedri entra nel vivo


Da oggi la fase finale del Campionato Italiano a squadre Under 16 di scacchi. A Scalea in 150 per aggiudicarsi il torneo. Team provenienti da tutta Italia nell’ambito della undicesima edizione del Festival internazionale di scacchi Riviera dei Cedri.

green multiservice disinfezione

SCALEA – A partire da oggi e fino al 5 novembre si terrà a Scalea la finale nazionale del Campionato Italiano a squadre Under 16 di scacchi.

L’evento, ospitato presso il Santa Caterina Village, è inserito nel programma della undicesima edizione del Festival internazionale di scacchi Riviera dei Cedri.

É la prima volta che la finale del campionato Under 16 a squadre di scacchi è ospitato in Calabria. Sono 150 gli iscritti provenienti da tutta Italia per disputare la finale del 5 novembre.

Festival internazionale di scacchi Riviera dei Cedri

Non solo scacchi

Ma il festival prevede anche altri appuntamenti.

Come la mostra “Il gioco degli scacchi, citazioni d’artista” presso Palazzo dei Principi a Scalea e Palazzo Marino a Santa Maria del Cedro. La messa in scena dello spettacolo “V.I.T.R.I.O.L.” a Scalea (3 novembre). La performance di artisti di strada tra Torre Talao e Torre Cimalonga a Scalea (4 novembre).

Nelle splendide location messe a disposizione da amministrazioni e associazioni locali di Scalea, Santa Maria del Cedro ed Aieta si terrà invece “Scacchi a chilometro zero”.

È una iniziativa unica nel suo genere che consente ogni anno a tanti studenti degli istituti comprensivi del territorio di avvicinarsi alla cultura degli scacchi. Ma anche d’incontrare e fare festa con artisti di strada e gli animali messi a disposizione dal centro “Valle Argentino” di Orsomarso.

Il Festival internazionale di scacchi Riviera dei Cedri

L’undicesima edizione del festival ha preso via lo scorso 31 ottobre. L’evento di rilievo nazionale è organizzato da Albergatori Riviera dei Cedri associazione (Arca) e cofinanziato dalla Regione Calabria.

L’appuntamento scacchistico si realizza tradizionalmente nell’Alto Tirreno Cosentino, in una logica itinerante tesa a valorizzare il legame tra identità del territorio, cultura e turismo sostenibile.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Santa Maria del Cedro, a Marcellina la festa per il Sacro Cuore

Il 7 giugno la tradizionale ricorrenza patronale della locale parrocchia. Nel programma, Santa Messa e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright