Home / IN PRIMO PIANO / Paola, scuola media in visita alla caserma dei carabinieri

Paola, scuola media in visita alla caserma dei carabinieri


4 novembre, a Paola un giornata dedicata all’Arma e alle forze dell’ordine. Le classi terze della scuola media a scuola di legalità col comandante Tognoni. Centrale operativa, interventi, spiegazioni sull’uso di autovetture e moto.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

PAOLA – A scuola di legalità nella caserma dei carabinieri della compagnia di Paola.

Nella giornata dedicata alle forze armate le scolaresche dell’istituto comprensivo Francesco Bruno hanno fatto visita alla struttura accompagnate dai docenti Calabrò e Perrotta.

A illustrare le funzioni del corpo, le apparecchiature e i mezzi usati dai carabinieri, il comandate della compagnia, Giordano Tognoni. Lo hanno assistito il responsabile della stazione di Paola, Alfio Calì, e  gli uomini della radiomobile, Gagliardi e Sansostri.

paola carabinieri scuola media
Le classi terze della scuola media di paola hanno vistato la caserma dei carabinieri

4 novembre: a scuola di legalità

La scolaresca è rimasta entusiasta delle spiegazioni avute a riguardo dei servizi che il corpo offre per garantire la sicurezza dei cittadini. Si è potuto constatare come si gestisce un intervento di una pattuglia dei carabinieri, come si risponde alle chiamate di emergenza da parte dei cittadini al 112 e quindi provare il funzionamento delle apparecchiature sui veicoli.

A seguire i ragazzi della scuola elementare hanno letto alcuni pensieri sulla giornata del 4 Novembre nel corso della manifestazione tenutasi in piazza accanto al monumento dei caduti.

Presenti le associazioni combattentistiche, l’associazione dei carabinieri Emilio Monaco, i sindacati (per la Cisl: Sorrentino, Marzullo e Calabria), nonché i responsabili di guardia di finanza e carabinieri (Paolo Marzano e Giordano Tognoni), il nuovo responsabile del commissariato di Paola, Domenico Lanzaro, il maresciallo Giuseppe Carnevale per il battaglione dei Bersaglieri di Cosenza e naturalmente per l’amministrazione il sindaco e il presidente del consiglio comunale.

In particolare Di Natale ha rimarcato il significato dell’unità, Maiorano (per le associazioni combattentistiche) ha parlato di valori che siano da insegnamento per le future generazioni mentre il sindaco si è soffermato sul significato della Patria.



About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Meteo allerta rossa sul Tirreno cosentino, scuole chiuse: ecco dove

Previsioni: piogge diffuse e temporali per sabato 27 novembre 2021. I sindaci corrono aI riparI …