Home / IN PRIMO PIANO / Santa Maria del Cedro, raccolta differenziata: multe in arrivo

Santa Maria del Cedro, raccolta differenziata: multe in arrivo


Non tutti rispettano le regole della raccolta differenziata dei rifiuti a Santa Maria del Cedro: multe in arrivo. L’amministrazione comunale vuole punire chi non differenzia e non rispetta il calendario.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

SANTA MARIA DEL CEDRO – Giro di vite sulla raccolta differenziata dei rifiuti a Santa Maria del Cedro.

Scatta l’avviso dell’amministrazione comunale: multe all’orizzonte per che non rispetta regole.

Dal municipio filtra la preoccupazione che gli sforzi degli ultimi anni per regolamentare il settore a tutto vantaggio del decoro urbano possa essere compromesso, seppure parzialmente. Esistono infatti alcuni angoli dell’abitato in cui è spesso possibile notare rifiuti a terra.

Scene frutto di un errato conferimento degli stessi, che è in alcuni casi peggiorato dalla presenza di animali randagi.

Il rispetto delle regole

C’è infatti ancora chi, nonostante la differenziata sia in vigore da molti anni, non segue il calendario stabilito dal comune.

Il peggio avviene quando vengono lasciati in strada rifiuti umidi in giorni che non ne prevedono la raccolta. Le buste agli angoli di strade e vicoli vengono dunque prese di mira da gatti e cani randagi che, allo scopo di cibarsi, sparpagliano la spazzatura intorno.

Un problema che, dunque, alla base chiama in causa il ruolo dei cittadini stessi nel rendere efficiente un servizio rispettandone le regole.

“I rifiuti – si legge in un avviso comunale – differenziati male o posizionati per il ritiro in giorni e orari diversi da quelli stabiliti, non saranno ritirati dagli addetti” che, laddove possibile, denunceranno i trasgressori ai dirigenti della ditta e agli amministratori comunali “che prenderanno le opportune determinazioni, comprese eventuali sanzioni pecuniarie”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Giro d’Italia 2022 in Rivera dei Cedri, oggi i primi sopralluoghi

A Scalea e Diamante partite le operazioni preliminari in vista delle tappe in programma il …