Home / CRONACA / Violenza nell’azienda agricola, arrestati sei albanesi

Violenza nell’azienda agricola, arrestati sei albanesi


Un gruppo di albanesi terrorizzava proprietario e dipendenti di un’azienda ortofrutticola di Rocca Imperiale. Arrestati dai carabinieri per i reati di estorsione, lesioni e sequestro di persona.

ROCCA IMPERIALE – Sei albanesi sono stati arrestati dai carabinieri a Rocca Imperiale con l’accusa di estorsione, lesioni e sequestro di persona.

Vittime dei reati i proprietari e i dipendenti di un’azienda ortofrutticola che hanno chiesto aiuto all’Arma. Il gruppo criminale imponeva assunzioni tramite minacce e pestaggi. In una occasione sono arrivati a sequestrare un’autotrasportatore per impedirgli di lavorare.

Gli arresti sono stati effettuati nelle scorse ore dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro. I militari hanno eseguito le 6 misure cautelari in carcere emesse dal Gip del tribunale di Castrovillari. Le indagini dei carabinieri della stazione di Rocca Imperiale sono state coordinate dal procuratore della Repubblica di Castrovillari, Eugenio Facciolla e dal sostituto, Flavio Serracchiani.

Dopo la denuncia delle violenze, gli investigatori hanno accertato e documentato le angherie subite dalle vittime. I 6 arrestati, tutti appartenenti alla radicata comunità albanese di Rocca Imperiale, ricorrevano sistematicamente alla violenza fisica e psicologica. Gli arrestati dovranno rispondere a vario titolo di estorsione, tentata e consumata, sequestro di persona e lesioni gravi.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, dall’Orto Solidale una storia di riscatto sociale

Un detenuto inserito nella progettazione della Cooperativa Germano ha ottenuto uno sconto di pena. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright