Home / CRONACA / Santa Maria del Cedro, danni da maltempo

Santa Maria del Cedro, danni da maltempo


Il maltempo di queste ore sta provocato danni anche a Santa Maria del Cedro. In un video amatoriale le onde che invadono i lidi e raggiungono il lungomare.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SANTA MARIA DEL CEDRO –  Il maltempo sta provocando danni anche a Santa Maria del Cedro. Le onde hanno travolto i lidi e raggiunto il lungomare. Molte le strutture balneari danneggiate dalle mareggiate. Si registrano anche allagamenti ad abitazioni e residenze estive.

Guarda il video.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Montalto Uffugo, sequestrata discarica abusiva di pneumatici

Nella zona industriale di Coretto di Montalto sigilli a un’area di 1100 metri quadrati occupati …

2 comments

  1. Ma forse si dimentica che il mare bagna ed arriva sulla spiaggia ed oltre , il lungomare è stato realizzato proprio sulla spiaggia, per non parlare dei lidi , forse tutto questo non è colpa della natura ma bensì dell’ uomo che non si accontenta mai , si parla di confort, vogliamo l’auto vicino alla spiaggia ed altro ma dimentichiamo che il nostro è un clima mediterraneo pertanto soggetto alle mareggiate soprattutto da febbraio ad aprile basta leggere le famose tavole di maree che si studiano anche in 5 elementare ma evidentemente nelle dimenticanze di geologi, architetti e politici , una volta era vietato costruire vicino al mare adesso si chiedono pure i risarcimenti danni, ma questi danni fatti da chi ? Dal mare o dall’uomo che ci costruisce sotto il livello del mare? Saluti

  2. Dal video ho visto che il lungo mare costruito da poco è completamente distrutto ,ma e mai possibile costruire così vicino al mare?con un mare così aperto?era un fatto prevedibile perché gli addetti ai lavori non ci hanno pensato ?Mi fa una rabbia vedere come non si riesca prima di spendere soldi a prevedere i danni possibili .Ogni volta che ci passavo in estate mi sono sempre posta questo problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright