Home / IN PRIMO PIANO / Paola, scarcerati i due fratelli trovati con la droga

Paola, scarcerati i due fratelli trovati con la droga


Udienza per direttissima ieri mattina in Tribunale. I due fratelli trovati con marjuana e cocaina escono dai domiciliari. Operazione dei Carabinieri di Paola.

PAOLA – Tornano in libertà i due fratelli arrestati dai Carabinieri. G.G. 39 anni e F.G. 37 anni, sono stati arrestati l’altro ieri sera al termine dell’ennesima operazione dei Carabinieri della Compagnia di Paola, guidati da Giordano Tognoni. A riguardo dell’attività di contrasto allo spaccio si sta facendo tabula rasa.

Nel quadro dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio nell’area urbana della città di San Francesco sono state segnalate diverse persone in ingresso e uscita da alcuni stabili del centro cittadino.

I militari hanno proceduto alla perquisizione dei due appartamenti nella contemporanea disponibilità del 39enne e del 37enne, comprese le rispettive pertinenze.

Le operazioni di perquisizione hanno consentito di portare alla luce un cospicuo quantitativo di sostanze stupefacenti e da taglio.

150 grammi di marijuana, contenuti in una busta di plastica sottovuoto, un grammo di cocaina e una trentina di grammi di lidocaina. Posti sotto sequestro anche 1.050 euro in banconote di piccolo e medio taglio, numerosi bilancini di precisione e un macchinario per il sottovuoto ed altro materiale destinato al confezionamento.

Le analisi condotte con celerità dal laboratorio analisi sostanze stupefacenti dell’Arma dei Carabinieri ha permesso di accertare che dal quantitativo di stupefacente sequestrato, sulla base del principio attivo contenuto nello stesso, si sarebbero potute ricavare circa 950 dosi da destinare alla vendita al dettaglio. I due germani, terminate le formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno presso la procura della Repubblica di Paola, coordinata dal procuratore Pierpaolo Bruni, sono stati tradotti in regime di arresti domiciliari presso le rispettive residenze.

Quindi questa mattina l’udienza per direttissima dei due difesi da Giuseppe Bruno e Armando Sabato, e la decisione del giudice del solo obbligo giornaliero di firma.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Clinica Tricarico: sequestro da 5 milioni di euro

Reati fiscali. Gip di Paola ordina sequestro preventivo per circa 5 milioni di euro, reperiti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright