Home / IN PRIMO PIANO / Cancro al Seno, la prevenzione passeggia in rosa

Cancro al Seno, la prevenzione passeggia in rosa


8 luglio, Sanità è vita in strada con la consueta manifestazione che informa e sensibilizza alla prevenzione del cancro al seno

TORTORA – Si terrà il prossimo 8 luglio tra Tortora e Praia a Mare la nuova edizione della Passeggiata in rosa.

Si tratta di un importante appuntamento per il territorio nel quale si promuove la prevenzione del cancro al seno. L’evento, alla sua terza edizione, è organizzato dall’associazione Sanità è Vita onlus con il sostegno dell’associazione Susan G. Komen Italia Onlus.

Grazie a questa iniziativa si raccolgono anche fondi per i progetti benefici della Komen.

“Prevenire – è il pensiero delle donne di Sanità è vita – significa sconfiggere la malattia. I tumori al seno sono, purtroppo, molto diffusi, con 50 mila nuovi casi ogni anno”.

tumore del seno passeggiata rosa

Se la prevenzione passeggia in strada

Questo il programma.

Via alle iscrizioni e ritiro della maglietta ufficiale della manifestazione allo stand di piazza Stella Maris a Tortora, dalle 17 e 30 (donazione minima 5 euro). Oltre alle iscrizioni già raccolte, sarà possibile iscriversi anche presso gli info point delle proloco.

L’8 luglio, la passeggiata inizierà alle 21 da piazza Stella Maris. Dopo aver percorso un tratto di lungomare Sirimarco, si passerà dal Viale della Libertà per poi arrivare in piazza della Resistenza, a Praia a Mare. Qui, l’evento si concluderà con il lancio di palloncini rosa ed uno spettacolo canoro. Durante la passeggiata ci saranno dei momenti di animazione seguiti da flash mob.

Inoltre, l’8 luglio sono previste iniziative legate all’evento a partire dal mattino, a Praia a Mare, con la donazione del sangue. In questo caso è prevista la presenza dell’unità mobile della Fidas Paola e i controlli pressori eseguiti dalla sezione dell’Alto Tirreno cosentino della croce rossa. Previste ancora manifestazioni sportive e ricreative.

Un impegno costante per il territorio

“Con i progetti che abbiamo realizzato in questi anni – fanno sapere i promotori –, anche nelle scuole, abbiamo diffuso informazione sul tema. È da tempo che abbiamo promosso screening mammari gratuiti, visite ed ecografie a moltissime donne”.

Lo scorso anno, ad esempio, in collaborazione con l’Asp di Cosenza la prevenzione medica è stata “portata in giro”, grazie a unità mobili di controllo. Come ad ottobre scorso con la manifestazione “Carovana della Prevenzione” targata Susan G. Komen.

In quella occasione – specificano da Sanità è vita – le donne aderenti hanno beneficiato di consulenze e prestazioni di prevenzione delle patologie oncologiche femminili.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Praia a Mare, De Lorenzo: “Riaprire i termini per rateizzare i debiti comunali”

Commercianti morosi: verso la sospensione delle licenze. Il comune applica il regolamento verso chi non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright