Home / COMUNICATI STAMPA / Gdf: sequestrate 400 piante di cannabis

Gdf: sequestrate 400 piante di cannabis


Nel Catanzarese la guardia di finanza ha scoperto tre distinte piantagioni. Produzione dal valore potenziale di 2 milioni di euro

green multiservice disinfezione

TIRIOLO – La guardia di finanza di Catanzaro ha scoperto e sequestrato a Tiriolo tre piantagioni di cannabis.

Individuati e deferiti all’autorità giudiziaria due soggetti, risultati proprietari dei terreni, siti tutti su un costone roccioso, adibiti alla illecita coltivazione.

L’individuazione grazie al “Volpe 306”, elicottero del Reparto operativo aeronavale di Vibo Valentia.
Gli investigatori hanno scovato le coltivazioni nei pressi di un torrente, affluente del fiume Corace. A dimora ben 400 piante di cannabis, su terrazzamenti creati ad hoc e inseriti in una fitta vegetazione. Ciò per occultare l’illecita coltivazione.

Le piante erano di altezza media compresa tra 1 e 2 metri. “Si presume – informano le fiamme gialle – che dalle stesse si sarebbe potuto ottenere un quantitativo di circa 400 chilogrammi di stupefacente. Questo, se introdotto nel mercato, avrebbe prodotto illeciti ricavi per circa 2 milioni di euro”.

Chi curava le piantagioni aveva anche allestito un sistema di irrigazione che viene descritto come “artigianale ma molto efficace”.

A seguito di perquisizioni domiciliari sono stati inoltre sequestrati anche 30 chilogrammi di semi monoici e dioici di cannabis.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Belvedere Marittimo, arrestato padre del presunto assassino di Anelya Dimova

Accusato di detenzione illegale di armi dopo perquisizione domiciliare ma non è indagato nell’ambito dell’omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright