Home / CRONACA / È morto Bruno Giordano, ex procuratore capo di Paola

È morto Bruno Giordano, ex procuratore capo di Paola


Aveva 66 anni e guidava la procura di Vibo Valentia. Sul Tirreno cosentino per 8 anni aveva condotto importanti inchieste in tema ambientale.

RENDE – È morto nella sera di giovedì 27 dicembre, all’età di 66 anni e a causa di una grave malattia, Bruno Giordano, procuratore capo di Vibo Valentia e per 8 anni alla guida della procura di Paola.

I funerali si sono svolti oggi a Rende. Molti gli attestati di stima all’indirizzo della sua persona. Da molti, Giordano, è infatti ricordato in particolare per lo spessore umano e culturale oltre che per il suo contributo di servitore dello Stato.

Bruno Giordano, il procuratore ambientalista

Nel periodo trascorso alla guida dell’ufficio di procura del Tirreno cosentino, Giordano si è distinto in particolare per la persecuzione dei reati ambientali.

Queste le principali inchieste svolte sotto il suo coordinamento.

Si è inoltre occupato con successo di alcuni casi di cronaca come


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Belvedere Marittimo, inaugurati i Laboratori musicali del Liceo Campanella

Per gli studenti aule di tecnologie musicali, una sala di registrazione e una per i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright