Home / CRONACA / Frana sulla ex Ss 19: al lavoro sulla viabilità, ma riaprono le scuole

Frana sulla ex Ss 19: al lavoro sulla viabilità, ma riaprono le scuole


Ditta specializzata al lavoro sulla frana per consentire la riapertura al traffico ma i tempi sono incerti. Intanto il sindaco riapre le scuole.

LAURIA – Riaprono le scuole, ma non ancora la strada. Questi, in sintesi, gli aggiornamenti ricavabili oggi da quanto riferito dal sindaco di Lauria, Angelo Lamboglia.

La frana che ieri, domenica 13 gennaio 2019, ha interessato un tratto della ex Ss 19, nei pressi di località Fonte dell’Acqua a Lauria, resta di estrema attualità.

Ma l’impegno delle istituzioni cittadine è incessante, innanzitutto sul versante viabilità. Sul costone, sin da ieri, è all’opera una ditta specializzata che è stata individuata dalla Provincia di Potenza.

Si lavora per garantire le condizioni di sicurezza nell’area e, di conseguenza, dell’arteria stradale.

“Purtroppo – spiega Lamboglia – ancora non si ha una stima esatta dei tempi. Sul posto sono presenti vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile, che voglio ancora una volta ringraziare per la straordinaria collaborazione che stanno offrendo”.

Come sin dalle primissime ore della frana, il sindaco di Lauria ha voluto porre l’accento sulla necessaria prevenzione del dissesto idrogeologico che attanaglia alcune aree di Lauria. Inoltre, sempre oggi, Lamboglia è atteso a Potenza per una riunione operativa con l’assessore regionale alle Infrastrutture, Carmine Miranda Castelgrande e con il presidente della Provincia, Rocco Guarino.

lauria crollo frana ss19 galdo
Frana sulla ex Ss 19 nei pressi di Galdo a Lauria. In un video amatoriale il momento di un ulteriore cedimento del terreno

FRANA SU EX SS19 LAURIA: GUARDA IL VIDEO

Sul versante scuole, dopo la chiusura per oggi disposta dal sindaco, si procede verso il ritorno alla “normalità”. All’attenzione la scuola media Giovanni XXIII e le scuole dell’infanzia e primaria presenti a Galdo.

“Nella riunione con il dirigente scolastico e con i genitori – è ancora Lamboglia a informare – abbiamo trovato una soluzione che cerca di rispondere a tutte le esigenze. Di conseguenza, domani tutte le scuole torneranno a svolgere le normali attività. Dunque, domani scuole aperte.

Ciononostante – aggiunge –, potrebbero verificarsi eventuali disagi. Per cui l’invito che rivolgo in primis alle famiglie è di segnalare questi disagi in modo tale da poterli fronteggiare nei tempi dovuti”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

La democrazia che non c’è e la memoria perduta

L’opinione del coordinatore cosentino di IdM sulla crisi di governo. “Lavoro, sanità, tasse, occupazione, giovani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright